Crostata morbida salata con mortadella e stracchino

La crostata morbida salata con mortadella e stracchino è un antipasto molto originale e gustoso. Ecco la ricetta

Crostata morbida salata con mortadella e stracchino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata morbida salata con mortadella e stracchino è una torta salata morbida molto gustosa e sfiziosa.

E’ un ottimo antipasto oppure può essere servita in un buffet freddo perchè non solo è buonisima ma è anche molto bella da vedere. L’impasto base è molto semplice e veloce da realizzare e si può preparare con molto tempo in anticipo e poi farcirlo al momento che occorre.

La ricetta richiede pochi ingredienti e il profumo della mortadella insieme al gusto dello stracchino conquisterà adulti e bambini. Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti per la base

  • 180 g di farina 00
  • 3 uova
  • 100 ml di latte intero
  • 100 ml di olio di semi
  • 80 g di parmigiano reggiano
  • 1 lievito istantaneo per torte salate

Ingredienti per condire

  • 400 g di mortadella
  • 250 g di stracchino
  • 250 g di mozzarelline
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare la crostata morbida salata con mortadella e stracchino per prima cosa dovete imburrare e infarinare uno stampo per crostata detto furbo, cioè un tipo di stampo per crostata con una scanalatura alla base che permette di formare una base per crostata, dolce o salata, con un incavo al’interno da farcire.

In una ciotola capiente versate le uova intere e iniziate a lavorare con una frusta a mano o elettrica. Aggiungete il latte intero, l’olio, il sale e il pepe. Poi continuando a montare con le fruste, versate il parmigiano reggiano e mischiate bene.

Aggiungete la farina 00 e il lievito istantaneo setacciati e amalgamate bene tutto il composto. Versate l’impasto nello stampo furbo antiaderente e poi, aiutandovi con una spatola, distribuite il composto su tutta la superfice. Cuocete in forno preriscaldato per 25/30 minuti a 180°C.

Trascorso il tempo di cottura lasciate raffreddare la crostata morbida salata nello stampo. Togliete delicatamente la crostata dallo stampo capovolgendola su di un piatto da portata. Stendete lo stracchino in modo uniforme su tutta la base interna, poi piegate le fette di mortadella e formate dei ciuffi e disponeteli su tutta la crostata morbida come meglio vi ispira la fantasia. Infine decorate con le ciliegine di mozzarella.

In alternativa potete preparare dei fagottini di brisée o dei cestini di brisée.

Conservazione

La crostata morbida salata con mortadella e stracchino si può conservare in frigo un giorno coprendo con la pellicola per alimenti.

I consigli di Tiziana

La crostata morbida salata è un'ottima base e può essere farcita in vari modi e con ingredienti diversi, a seconda dei gusti. Mentre la crostata morbida si raffredda nello stampo, si consiglia di coprire con un canovaccio da cucina in modo che resti umida. Si può sostituire il parmigiano con il pecorino romano o con altri formaggi per un gusto più ricco e intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!