Focaccia con cipolle e scamorza

La focaccia con cipolle e scamorza è morbida, ricca di sfumature di sapore e davvero irresistibile. Ecco la ricetta

Focaccia con cipolle e scamorza
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia con cipolle e scamorza è perfetta da servire come antipasto, ridotta in cubetti, in un buffet di antipasti rustici ma sarà un ottimo secondo piatto anche per coloro che non gradiscono i piatti a base di carne ed invece cercano un’alternativa da proporre alla propria famiglia.

Una base realizzata con pasta per focacce viene, infatti, arricchita con delle fette di cipolla, fette di scamorza e dei cubetti di wurstel. Il tutto insieme darà vita ad un piatto dai sapori forti e decisi ma davvero coinvolgenti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima focaccia con cipolle scamorza.

Ingredienti per la base

  • 200 ml di acqua
  • 200 g di farina manitoba
  • 200 g di farina 00
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 35 ml di olio extravergine d’oliva
  • 13 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra

Ingredienti per condire

  • 3 cipolle
  • 200 g di scamorza
  • 4 wurstel
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione la focaccia con cipolle e scamorza dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della pasta per focacce.

Come prima cosa scegliete in un po’ d’acqua il lievito di birra insieme al mezzo cucchiaino di zucchero. Amalgamate per bene il tutto e sul piano di lavoro mischiate le due farine a formare una fontana. Al centro aggiungete il composto con lievito e zucchero che avete appena preparato e via via gli altri ingredienti, ovvero la restante acqua, il latte, l’olio e, per ultimo, il sale. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e lavorateli a lungo, all’incirca per una decina di minuti, così da ottenere un composto perfettamente elastico e morbido in cui tutti gli ingredienti ci sono ormai fusi alla perfezione.

Il vostro impasto andrà quindi messo all’interno di una ciotola coperto con della pellicola trasparente all’interno del forno spento ma con luce accesa per all’incirca due ore o fino al raddoppio del volume iniziale.

Una volta trascorso questo lasso di tempo potete riprendere il vostro impasto, stenderlo su una teglia precedentemente oleata e passare quindi al condimento. Prendete le cipolle, eliminate le sfoglie più esterne e riducetele in fette, scegliendo lo spessore che più preferite. Prendete, quindi, la scamorza e riducetela in fette e tagliata a cubetti anche i wurstel.

A questo punto potete creare un primo strato sulla vostra focaccia con le fette di scamorza, aggiungete sopra le fette di cipolla ed infine i wurstel. Condite il tutto con sale e pepe ed un filo d’olio extravergine d’oliva.

Fate lievitare la vostra focaccia con cipolla e scamorza per altri 45 minuti circa e poi mettete in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 20 minuti o fino a quando la vostra focaccia sarà perfettamente dorata. Una volta pronte la vostra focaccia andrà servita ai vostri ospiti quando è ancora ben calda così da poterne apprezzare perfettamente il sapore.

In alternativa potete preparare una frittata di patate farcita o delle barchette di zucchine al formaggio.

Focaccia con cipolle e scamorza

Conservazione

La focaccia con cipolle e scamorza si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico oppure coperta con della pellicola trasparente.

Potete servirla a temperatura ambiente oppure potete scaldarla passandola in forno tradizionale o per qualche minuto a microonde così che la scamorza si fonda nuovamente e l’impasto torni ben morbido.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il sapore della vostra focaccia in tanti modi, aggiungendo ad esempio dei pomodorini o della polpa di pomodoro oppure sostituendo la scamorza con un altro formaggio a vostra scelta. Fate attenzione a non far proseguire troppo a lungo la cottura per evitare che la pasta diventi eccessivamente croccante e quindi perda la sua tradizionale morbidezza.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!