Focaccia di patate

La focaccia di patate è un lievitato soffice e delizioso, che si può servire accompagnandolo con salumi o formaggio per arricchirne il sapore, già molto corposo. Vediamo, quindi, come realizzarla e come servirla ai vostri ospiti

Focaccia di patate
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia di patate è un vero proprio piatto irresistibile, uno dei più amati tra i lievitati salati. Il suo impasto, infatti, è estremamente morbido e soffice, grazie all’aggiunta delle patate,e si può condire e servire davvero in mille modi. La focaccia di patate è ottima come antipasto oppure per accompagnare degli altri tipi di piatti che si sposano con il suo gusto avvolgente e speziato grazie al rosmarino. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima focaccia di patate.

Ingredienti

  • 400 g di farina Manitoba
  • 300 g di patate
  • 35 g di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di lievito di birra
  • 15 g di sale
  • 160 ml di acqua

Ingredienti per condire

  • 30 g di olio extravergine d’oliva
  • rosmarino q.b.
  • sale q.b.

Focaccia-di-patate-79812

Preparazione

Per iniziare la preparazione della focaccia di patate dovete partire proprio dalla cottura delle patate. Queste andranno lessate in abbondante acqua salata portata ad ebollizione per circa 40 minuti. Quando le patate saranno ben cotte potete scolarle e pelarle quando sono ancora abbastanza calde. Dovrete poi schiacciarle con un apposito schiacciapatate così da creare una purea. Riponete tutto all’interno di una ciotola e lasciate, poi, raffreddare mentre vi dedicate alla realizzazione dell’impasto a cui le patate andranno aggiunte.

Per fare questo avrete bisogno di una planetaria all’interno della quale aggiungerete la farina, precedentemente setacciata per evitare la formazione di grumi, ed il lievito. Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete, quindi, le patate, quando queste si saranno freddate.

Aggiungete quindi l’olio ed a filo anche l’acqua, che deve essere a temperatura ambiente e mai freddo epr aiutare le lievitazione dell’impasto. Quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati per bene aggiungete anche il sale e continuate la lavorazione fino a quando avrete raggiunto un impasto morbido ed in cui tutti gli ingredienti si sono fusi completamente.

Riducete, quindi, l’impasto della focaccia di patate in una palla e mettetela a lievitare in una ciotola oleata sul fondo coperta con della pellicola trasparente per all’incirca 2 ore. L’impasto, infatti, dovrà raddoppiare il proprio volume iniziale.

Quando l’impasto della focaccia di patate avrà lievitato per bene riprendete l’impasto, stendetelo su una teglia precedentemente oleata e condite con olio, rosmarino e sale, fino a grosso a seconda dei vostri gusti.

Fate lievitare l’impasto della focaccia di patate per un’altra mezzora circa dopo di che mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti. Quando la focaccia di patate sarà perfettamente dorata in superficie potete sfornarla e servirla ben calda ai vostri ospiti.

Focaccia-69951

Consigli e varianti

La focaccia di patate può essere servita davvero in mille modi. È già ottima anche così, come una classica focaccia, ma potete arricchirla accompagnandola con dei salumi o dei formaggi, che potete anche disporre sopra. Potete anche disporre delle fettine sottili di patate oppure di cipolla, che arricchiranno ancora di più la vostra focaccia di patate.

La focaccia di patate è molto amata ed apprezzata ma in alternativa potete servire anche una focaccia pugliese, una pizza margherita, una parigina, una torta di rose con prosciutto e scamorza o un ottimo rustico patate wurstel e mozzarella, che piacerà davvero a tutti.

Conservazione

La focaccia di patate si conserva per un paio di giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Potete servirla ai vostri ospiti a temperatura ambiente o meglio ancora scaldandola in forno per una decina di mimuti irrorando con dell’olio extravegine d’oliva.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!