Focaccia pugliese

La focaccia pugliese è una variante golosa della classica focaccia tipica della Puglia. Vediamo la ricetta per prepararla ed alcune alternative altrettanto golose e di sicuro successo

Focaccia pugliese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia pugliese è un piatto molto amato di tutta la Regione Puglia, dove la si può trovare in ogni panificio delle sue città. La focaccia pugliese viene preparata arricchendo la normale focaccia con dei pomodori e delle olive nere. Il risultato è davvero molto goloso e particolare e si presta benissimo per una merenda ricca ma anche come spuntino goloso da offrire ai proprio amici oppure, perché no, anche come pasto serale. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima focaccia pugliese.

Ingredienti per la base

  • 200 ml di acqua
  • 85 g d farina Manitoba
  • 85 g di farina 00
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 3 g di sale
  • 18 g di olio extravergine d’oliva
  • ½ bustina di lievito

Ingredienti per guarnire

  • 400 g di pomodori ciliegino
  • 30 g di olive nere
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano q.b.

Focaccia-pugliese-73694

Preparazione

Per iniziare la preparazione della focaccia pugliese dovete partire dalla base, ovvero dalla focaccia che poi andrete ad arricchire. Come prima cosa sciogliete il lievito e lo zucchero in un po’ acqua e poi aggiungetela  alle farine già mischiate insieme. Utilizzate una planetaria oppure procedete a meno. Aggiungete anche il sale e l’olio e continuate a lavorare fino a quando non avrete ottenuto un impasto elastico e molto morbido. Fate, quindi, lievitare la vostra focaccia per almeno due ore in una ciotola coperta con canovaccio e riposta in un luogo caldo, come ad esempio il forno con la luce accesa. Per la ricetta completa cliccate qui.

Quando l’impasto sarà ben lievitato ed il suo volume sarà quasi triplicato potete passare alla sua stesura. Prendete una teglia, ungetela con dell’olio e poi stendetevi la focaccia in maniera tale da riempirla totalmente.  Affondate per bene le dita così da lasciare anche dei piccoli buchi.

Fate lievitare così per un’altra ora dopo di che potete procedere al condimento. Innanzitutto lavate e tagliate i pomodorini a metà e snocciolate le olive nere. Quando la focaccia sarà nuovamente lievitata iniziate aggiungendo i pomodorini, rivolti vero il basso, che farete affondare per bene nella focaccia facendo un po’ di pressione. Aggiungete anche le olive e cospargete con abbondante olio extravergine d’oliva e dell’origano.

A questo punto la focaccia pugliese è pronta e non resta che metterla in forno per circa 20 minuti a 250°C. Quando la focaccia pugliese sarà ben dorata potete sfornarla e servirla ai vostri ospiti ancora ben calda magari irrorando con un altro filo d’olio extravergine d’oliva. Il risultato sarà un vero trionfo di sapori.

Focaccia-pugliese-73694

Consigli e varianti

La focaccia pugliese può essere utilizzata anche con le olive verdi al posto di quelle nere. Inoltre, se volete un risultato più consistente, potete sostituire la farina di grano tenero con della farina di grano duro,. La vostra focaccia pugliese sarà ancora più golosa.

La focaccia pugliese è una versione ancora più golosa della classica focaccia, ma in alternativa potete servire una comunissima pizza margherita che di certo accontenterà davvero tutti. Per gli amanti dei lievitati servite anche del pane caldo, che gustato con dell’olio o del pomodoro sarà un vero e proprio tripudio di sapori semplici della nostra terra.

Conservazione

La focaccia pugliese si conserva per un paio di giorni in frigorifero se coperta con della pellicola trasparente. prima di essere nuovamente servita la focaccia pugliese andrà scaldata per una decina di minuti in forno oppure per una decina di secondi in microonde.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!