Focaccia ripiena di cipolle

La focaccia ripiena di cipolle è una preparazione rustica, perfetta per gite fuori porta o per piccole scampagnate. Ecco come prepararla

Focaccia ripiena di cipolle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La focaccia ripiena di cipolle è una vera golosità da gustare in famiglia o in compagnia magari in occasione di gite o scampagnate fuori porta. Puo’ essere servita anche per cene informali con amici.

La caratteristica di questa ricetta è il suo ripieno ghiotto e gustoso a base di un soffritto di cipolle e pomodorini arricchito ancor di più dalla presenza di altri ingredienti saporiti quali le olive nere, i capperi, le alici sott’olio, il prosciutto cotto ed il pecorino romano. Insomma un mix di sapori che rendono la focaccia davvero stuzzicante ed appetitosa.

Vediamo, quindi, come prepararla.

Ingredienti per la base

  • 600 g di farina di grano duro
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • q.b di acqua
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva

Ingredienti per il ripieno

  • 200 g di cipolle
  • 10 pomodorini
  • 10 olive nere
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 5 alici
  • 50 g di prosciutto cotto
  • 50 g di pecorino

Preparazione

Per preparare la focaccia ripiena di cipolle iniziate con la preparazione dell’impasto per la focaccia: su una spianatoia setacciate la farina di semola disponendola a fontana con un foro al centro; in una ciotolina sciogliete il lievito con un po’ di acqua tiepida ed un pizzico di zucchero.

Quindi versatelo nella farina, versateci anche 20 ml di olio extravergine di oliva. A questo punto iniziate ad impastare aggiungendo pian piano dell’acqua tiepida che avrete salato precedentemente. Lavorate energicamente l’impasto in modo da ottenere un panetto liscio ed omogeneo; copritelo con un canovaccio e fatelo riposare per un paio d’ore per la lievitazione.

Ripieno

Sbucciate le cipolle e tagliatele a fette, ponetele in una ciotola con dell’acqua e fatele riposare per dieci minuti circa, quindi scolatele e tamponatele con panno carta. Sciacquate i pomodorini, tamponateli, tagliateli a metà eliminando i semini interni. Infine tagliate a rondelle le olive nere denocciolate, sminuzzate il prosciutto cotto e tagliate a dadini il pecorino romano.

A questo punto prendete un tegame e fateci scaldare 3-4 cucchiai di olio extravergine di oliva; uniteci la cipolla a fette e fatela soffriggere a fiamma vivace per qualche minuto; poi unite i pomodorini e fate cuocere il tutto per 10 minuti circa.

Quindi in una ciotola riunite il soffritto di cipolle e pomodorini, le olive nere a rondelle, le alici sott’olio sgocciolate, i capperi, il prosciutto cotto sminuzzato e il pecorino romano a dadini. Mescolate bene tutti gli ingredienti.

Riprendete l’impasto per focaccia e con l’aiuto del mattarello ricavate due dischi di cui uno leggermente più grande. Prendete una teglia rotonda, ungetela di olio extravergine di oliva e ponetevi il disco più grande che farcirete con il ripieno; ricoprite con il disco più piccolo e sigillate creando un bordo a cordoncino. Ungete in superficie la focaccia con altro olio extravergine di oliva, fatela riposare per altri 30 minuti e poi infornatela (in forno pre-riscaldato) a 200°C per 40 minuti circa.

Una volta che la focaccia risulterà ben dorata, sfornatela, fatela brevemente intiepidire e servitela.

In alternativa potete preparare una focaccia con cipolla o una focaccia pugliese.

Conservazione

La focaccia ripiena di cipolle si conserva per al massimo 2-3 giorni.

I consigli di Stefania

Per la preparazione del ripieno ho utilizzato delle cipolle bianche; ovviamente è possibile sostituirle con altro tipo di cipolle; per esempio consiglio le cipolle di tropea, molto buone e gustose. Inoltre è possibile arricchire il ripieno con altri ingredienti come ad esempio le uova sode oppure un uovo sbattuto o altri tipi di salumi e formaggi come la mortadella e la provola. Insomma personalizzate il ripieno secondo i vostri gusti.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!