Krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato

I krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato sono dei dolci golosi, perfetti per la colazione o per un piccolo peccato di gola durante il giorno. Ecco la ricetta

Krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato sono dei dolci davvero deliziosi, perfetti per iniziare la giornata con una buona carica ma perfetti anche per un piccolo peccato di gola a merenda o persino da servire a fine pasto.

Se realizzati in piccole porzioni saranno dei pasticcini davvero deliziosi. I krapfen solitamente sono molto amati da tutti ma in questa versione il loro sapore sarà ancora più particolare e coinvolgente della loro classica versione alla Nutella, amata anche dai più-piccoli. La lavorazione richiederà qualche piccola accortezza ed un po’ di tempo ma il risultato sarà davvero ottimo e molto buono.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti pe ri krapfen

  • 300 g di farina 0
  • 4 uova
  • 90 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 g di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito di birra

Ingredienti per la crema al cocco

  • 2 tuorli
  • 70 g di zucchero
  • 30 g di farina 00
  • 150 ml di latte
  • 100 ml di latte di cocco

Ingredienti per la glassa al cioccolato

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 130 g di zucchero a velo
  • 120 ml di acqua

Ingredienti per decorare

  • q.b di farina di cocco

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato dovete partire proprio dall’impasto dei krapfen che dovrà lievitare.

Come prima cosa dovete lavorare in planetaria la farina, lo zucchero, lievito e vanillina e poco dopo metà delle uova. Cominciate a lavorare il tutto e quando le uova saranno state assorbite aggiungerete anche le altre, una alla volta dando in questo modo al composto il tempo di incorporarle per bene. Aggiungete quindi un pizzico di sale ed il burro, che deve essere morbido e ridotto in pezzetti.

Anche in questo caso dovrete aggiungere i cubetti uno alla volta, dando il tempo all’impasto di assorbirlo prima di aggiungere il seguente. Questa operazione richiederà qualche minuto ma sarà necessario per un risultato davvero perfetto. Quando avrete ottenuto un composto ben elastico, che risulterà ancora molto morbido, avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettete a lievitare in frigo per circa 2 ore. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema al cocco.

Crema al cocco

Come prima cosa in un pentolino portate a sfiorare il bollore il latte e il latte di cocco. A parte lavorate insieme i tuorli e lo zucchero a formare una crema ben areata a cui dovrete aggiungere la farina. Aggiungete, quindi, anche il latte ormai caldo e continuate a lavorare con una frusta in modo tale da ottenere un composto ben omogeneo, che dovrete ritrasferire nel pentolino e rimettere sul fuoco.

Mescolate continuamente per avere un risultato ben cremoso e denso e spegnete la fiamma quando avrete raggiunto la giusta consistenza. A questo punto trasferite la crema al cocco in una ciotola, coprite con pellicola a contatto e mettete a freddare prima di riporre in frigorifero per almeno un’ora. Passate le due ore di lievitazione riprendete l’impasto, spianatelo così da ottenere uno spessore di circa 1 cm e con un coppa pasta realizzate dei dischi.

Al centro del disco disponete della crema di cocco aiutandovi con un cucchiaino o con una sac à poche, bagnate leggermente i bordi e coprite con un altro disco. I krapfen ormai farciti andranno messi su un vassoio a riposare per un’altra ora all’interno del forno spento ma con luce accesa. Fatto questo non vi resta che passare alla loro cottura che deve avvenire in olio caldo a circa 160°C.

Friggete i vostri krapfen girandoli a metà cottura così da avere un risultato ben omogeneo. Una volta pronti adagiateli su un piatto coperto con della carta assorbente e lasciate freddare mentre vi dedicate alla preparazione della glassa al cioccolato. In un pentolino mettete acqua e zucchero e fate sciogliere a fiamma bassa così da formare uno sciroppo a cui dovrete aggiungere il cioccolato, precedentemente ridotto in cubetti.

Quando avrete un composto ben liscio potrete utilizzarlo per decorare i vostri krafen con crema al cocco ultimando con una spolverizzata di cocco.

In alternativa potete servire dei krapfen al forno o delle ciambelle fritte.

Conservazione

I krapfen con crema al cocco e glassa al cioccolato si conservano per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Fidelity Cucina

Fate attenzione alla cottura che non deve avvenire in olio troppo caldo altrimenti avreste dei krapfen troppo cotti all’esterno ma che rimarrebbero ancora crudi all’interno. Potete aggiungere delle gocce di cioccolato alla vostra crema al cocco o decorare con delle scaglie di cioccolato bianco, in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!