Mattonella di pasta sfoglia

La mattonella di pasta sfoglia è una preparazione semplice e veloce ma che vi darà grandi soddisfazioni e piacerà a tutti. Due strati di pasta sfoglia ed un ripieno goloso rendono questo piatto davvero irresistibile. Vediamo come prepararlo

Mattonella di pasta sfoglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La mattonella di pasta sfoglia è una delle specialità della rosticceria siciliana, ma che si consuma anche in altre regioni d’Italia. Viene realizzata farcendo due strati di pasta sfoglia con un ripieno a piacere, che in questo caso sarà il più classico, ovvero prosciutto cotto, pomodoro e mozzarella. Il risultato è un piatto che sarà perfetto da servire come piatto unico ma anche come antipasto rustico, ridotti in piccoli quadrotti. Vediamo quindi insieme come preparare un’ottima mattonella di pasta sfoglia.

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta foglia
  • 3 mozzarelle
  • 400 g di prosciutto cotto
  • sugo di pomodoro q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • sesamo q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della mattonella di pasta sfoglia dovete partire proprio dalla pasta sfoglia. Potete realizzarla voi stessi (cliccate qui per la ricetta) oppure potete tranquillamente utilizzare due rotoli di pasta sfoglia già pronta, che dovrete srotolare e lasciare distesi per circa 10 minuti prima di iniziare la farcitura.

Trasferite il primo strato di pasta sfoglia su una teglia foderata con della carta da forno e procedete alla farcitura. Come prima cosa dedicatevi alla mozzarella, che andrà lasciata a colare per circa mezzora così da perdere il liquido in eccesso e poi strizzata con un foglio di carta assorbente.

Riducete la mozzarella in fettine e disponetele sulla pasta sfoglia. Sporcate con del sugo di pomodoro (cliccate qui per la ricetta) e adagiate le fette di prosciutto cotto. Aggiustate con del sale e del pepe e chiudete con l’altro foglio di pasta sfoglia.

Sigillate per bene i bordi ripiegandoli o facendo una lieve pressione e spennellate la superficie della vostra mattonella di pasta sfoglia con dell’uomo sbattuto. Completate la mattonella di pasta sfoglia con dei semi di sesamo.

La mattonella di pasta sfoglia è quindi pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Sarà pronta quando sarà ben dorata in superficie. Una volta cotta la mattonella di pasta sfoglia andrà lasciata riposare per almeno mezzora prima di servirla ai vostri ospiti.

Mattonella-di-pasta-sfoglia-119279

Consigli e varianti

La mattonella di pasta sfoglia, come detto prima, si può realizzare in tantissime varianti diverse, giocando con gli abbinamenti e con la fantasia.

La mattonella di pasta sfoglia è solitamente molto amata, ma in alternativa potete servire dei cornetti salati, dei panzerotti fritti, per un’alternativa dolce, dei cartocci siciliani, che piaceranno sicuramente a tutti.

Conservazione

La mattonella di pasta sfoglia si conserva per 2-3 giorni al massimo coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico. Andrà lasciata a temperatura ambiente per almeno un’ora se intendete servirla fredda oppure scaldata a microonde o per una decina di minuti in forno tradizionale se invece avete intenzione di servirla ben calda e filante come quando l’avete preparata.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!