Pane al rosmarino

Il pane al rosmarino è perfetto per accompagnare salumi o formaggi ma è ottimo da consumare anche da solo ben caldo. Vediamo la ricetta per prepararlo ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto e sfizioso

Pane al rosmarino
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pane al rosmarino è un pane molto saporito arricchito dalla presenza dell’olio e del rosmarino. Il pane al rosmarino è ottimo per accompagnare secondi piatti di ogni tipo ma può essere anche essere consumato da solo in quanto molto saporito e goloso. Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pane al rosmarino.

Ingredienti

  • 500 g di farina 0
  • 250 ml di acqua
  • 50 ml di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • sale q.b.
  • rosmarino q.b.

Pane-al-rosmarino-91690

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pane al rosmarino dovete iniziare incorporando insieme la farina ed il lievito di birra. Amalgamate il tutto ed aggiungete poco per volta l’acqua. Mano mano che questa si andrà incorporando al composto aggiungete anche l’olio ed il sale.

Fate lavorare il tutto per almeno 10 minuti così che si formi un impasto ben elastico e soprattutto morbido in cui tutti gli ingredienti si sono fusi completamente. Formate una palla di impasto e mettete a lievitare all’interno di una ciotola coperta con della pellicola trasparente nel forno spento ma con luce accesa per circa due ore. L’impasto del pane al rosmarino dovrà raddoppiare il suo volume iniziale.

Adesso che l’impasto ha lievitato perfettamente stendetelo sul piano di lavoro infarinato o cosparso con dell’olio e cospargete la sua superficie con dell’olio extravergine d’oliva, del sale e del rosmarino nelle quantità che preferite.

A questo punto arrotolate il pane al rosmarino nel senso della lunghezza e cospargete di olio, sale e rosmarino anche la sua superficie, utilizzando però quantità più ridotte rispetto a quelle utilizzate prima per non avere un pane al rosmarino troppo unto.

Adagiate il pane al rosmarino su una teglia coperta con della pellicola trasparente per all’incirca un’altra ora così che lieviti per bene e poi potrete passare alla sua cottura mettendolo in forno preriscaldato a 180°c per circa 20-25 minuti.

Il pane al rosmarino sarà ben cotto quando avrà una superficie perfettamente dorata. Lasciatelo freddare per qualche minuto e poi portatelo a tavola ai vostri ospiti per accompagnare un secondo piatto o dei salumi ma anche da consumare da solo. Sarà comunque molto saporito e sfizioso.

Pane-al-rosmarino-91690

Consigli e varianti

Potete arricchire ancora di più il pane al rosmarino farcendolo con delle olive nere o verdi oppure con dei cubetti di speck. Ottimo anche del paté d’oliva.

Il pane al rosmarino è un ottimo lievitato, perfetto per mille occasioni diverse. In alternativa potete servire un pane alle olive, una focaccia classica o una focaccia pugliese o una sofficissima focaccia di patate. I vostri ospiti non potranno che apprezzare in ogni caso.

Conservazione

Il pane al rosmarino si conserva per 2-3 giorni al massimo chiuso all’interno di un contenitore ermetico. Il pane al rosmarino può anche essere congelato e poi messo in forno per una decina di minuti perché otrni ben caldo e morbido come quando l’avete preparato. Se, invece, lo avete conservato ma volete farlo tornare ben morbido potete passarlo in forno tradizionale per alcuni minuti oppure in microonde per qualche secondo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!