Pangoccioli

I pangoccioli sono dei morbidi panini arricchiti da golosissime gocce di cioccolato, ideali per la merenda o per la colazione di tutta la famiglia. Vediamo insieme come prepararli e quali alternativa dare ai nostri ospiti

Pangoccioli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I pangoccioli sono un’idea golosa e buonissima per la colazione o per la merenda, non solo dei più piccoli ma anche dei più grandi. I pangoccioli sono molto amati da tutti e mettono sempre d’accordo anche i palati più difficili. Realizzarli è molto divertente e può essere una buona occasione per passare del tempo in cucina con i propri bambini. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi pangoccioli.

Ingredienti

  • 300 g di farina 0
  • 300 g di farina 00
  • 140 ml di latte intero
  • 140 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di miele
  • 180 g di zucchero semolato
  • 120 g di burro
  • 130 g di gocce di cioccolato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato.

Ingredienti per spolverizzare

  • Zucchero a velo q.b.

Pangoccioli-90877

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei pangoccioli iniziate dalle gocce di cioccolato, che devono essere molto fredde prima di essere aggiunge all’impasto, così che non si sciolgano completamente e rimangano compatte, per cui mettetele a riposare in freezer per almeno un’ora.

Fatto questo iniziate la preparazione del lievitino, che renderà i vostri pangoccioli ben morbidi e soffici. In una ciotola amalgamate quindi insieme il latte, l’acqua, il miele e parte della farina, ovvero quanto basta per ottenere un composto ben denso e compatto. Aggiungete anche il lievito e lasciare riposare per un’ora almeno così che diventi ben gonfio ed areato.

Quando avrete ottenuto questo risultato potrete spostarvi all’interno di una planetaria dove aggiungerete il lievitino preparato prima, lo zucchero semolato e la vanillina e la farina che avrete setacciato così da evitare la formazione di grumi, che rovinerebbero i vostri pangoccioli.

Amalgamate per bene il tutto ed a questo punto aggiungete poco per volta anche il burro, che deve essere morbido e tagliato a tocchetti. Per la preparazione dei pangoccioli è importante che il burro sia ben morbido per cui lasciatelo a temperatura ambiente almeno per un’ora oppure scaldatelo a microonde per pochi secondi così che risulti ammorbidito.

Continuate ad amalgamare il tutto fino a quando avrete inserito tutto il burro, che aggiungerete poco per volta attendendo che il pezzo inserito prima si sia incorporato perfettamente al composto. Dovrete ottenere un impasto ben morbido, ma che non si appiccica più alle pareti della vostra planetaria. Aggiungete a questo punto le gocce di cioccolato, che nel frattempo si saranno ghiacciate per bene ed amalgamatele perfettamente all’impasto.

Fatto questo non resta che formare delle palline di media grandezza ed adagiarle su una teglia foderata con della carta da forno. Spennellate con del latte e lasciate i pangoccioli a lievitare all’interno del forno spento ma con luce accesa per all’incirca un’ora così che raddoppino il loro volume iniziale. Distanziateli, quindi, molto bene tra loro per evitare che si uniscano in fase di lievitazione.

Una volta che i vostri pangoccioli avranno lievitato perfettamente spennellateli nuovamente con il latte e saranno pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-17 minuti. Quando la loro superficie sarà ben dorata potrete sfornarli e lasciarli freddare per bene prima di servirli ai vostri ospiti spolverizzando con dello zucchero a velo.

Consigli e varianti

I pangoccioli sono molto golosi e morbidi. Se volete potete realizzarli anche al cioccolato sostituendo pare della farina indicata in ricetta con del cacao in polvere.

Se volete far vedere bene le gocce di cioccolato in superficie, quando realizzate le palline da mettere a lievitare adagiate qualche goccia di cioccolato ben in superficie.

I pangoccioli sono amatissimi dai grandi e dai bambini, ma in alternativa potete servire delle brioches, dei croissant con nutella, dei saccottini alla Nutella oppure delle semplici brioches col tuppo da farcire come volete.

Conservazione

I pangoccioli si conservano per 3 giorni circa coperti con una campana di vetro oppure posti all’interno di una busta di plastica.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!