Panini al latte

I panini al latte sono perfetti per una colazione o una merenda molto sane e nutrienti. Sono perfetti con della Nutella o della marmellata. Vediamo insieme come prepararli e come poterli ulteriormente arricchire

Panini al latte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini al latte sono dei bocconcini morbidi e sofficissimi, perfetti per essere farciti con della Nutella o della marmellata, ma che saranno ottimi anche da consumare così. I panini al latte sono molto golosi e sono perfetti per la prima colazione ma anche per una merenda più sana per i più piccoli. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi panini al latte.

Ingredienti

  • 200 g di farina Manitoba
  • 300 g d farina 00
  • 320 ml di latte
  • 80 g di zucchero
  • 50 ml di burro
  • 5 g di sale
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo
  • 30 ml di latte

Panini-al-latte-87355

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei panini al latte dovete innanzitutto unire insieme gli ingredienti liquidi, quindi, il latte, il burro sciolto a bagnomaria o passato per qualche secondo al microonde, e mescolare il tutto. Aggiungerete poi lo zucchero ed il sale, che si scioglieranno perfettamente nel composto appena creato.

Aggiungete, quindi, le farina setacciandole ed il lievito. Amalgamate il tutto in maniera da formare un panetto di impasto ben compatto ed elastico a cui darete la classica forma di una palla e metterete a riposare in una ciotola cosparsa con dell’olio così che l’impasto non si appiccichi, coprendo il tutto con della pellicola trasparente.

Mettete a lievitare per all’incirca 2 ore, così che l’impasto dei panini al latte raddoppi il suo volume iniziale. Una volta trascorso il tempo di lievitazione prendete l’impasto e disponetelo sul piano di lavoro dove andrete a formare un filoncino da cui ricaverete poi le varie palline di impasto, della dimensione che preferite.

Date ai vostri tocchetti di impasto una forma rotonda o allungata a seconda dei vostri gusti o dell’uso che avete intenzione di fare dei panini al latte e metteteli su una teglia foderata con della carta da forno a lievitare per un’altra ora non prima di averli spennellati con una miscela di acqua e latte.

Quando i panini al latte avranno terminato la seconda lievitazione sono pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Quando i panini al latte avranno un colorito ben dorato potrete sfornarli e lasciarli freddare su una grata prima di servirli ai vostri ospiti, farcendoli come meglio credete.

Panini-al-latte-87355

Consigli e varianti

I panini al latte devono lievitare per bene prima di poter essere messi in forno e devono rimanere in un luogo ben caldo e senza correnti. Andrà benissimo il forno spento ma con luce accesa. Se state preparando i panini al latte in estate, quando fa molto caldo, potete ridurre i tempi della seconda lievitazione anche a mezz’ora.

Farcite i panini al latte con della Nutella, con della marmellata di albicocche o di fragole e saranno perfetti.

I panini al latte sono molto amati dai piccoli, ma in alternativa potete preparare delle brioches, dei croissant con nutella o dei saccottini con Nutella. Tutte preparazioni da leccarsi i baffi.

Conservazione

I panini al latte si conservano per 3-4 giorni al massimo chiusi all’interno di un contenitore ermetico o una busta di plastica. Chiudeteli all’interno della busta, però, quando sono ben freddi altrimenti il vapore generato all’interno del sacchetto li deteriorerebbe facilmente.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!