Panini all’olio

I panini all'olio sono gustosi e semplici e saranno perfetti da farcire in mille modi. Ecco la ricetta

Panini all’olio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini all’olio sono dei semplici e gustosi panini ideali per il pranzo di tutti giorni ma anche deliziosi da portare fuori per una scampagnata.

Ssono ottimi da gustare vuoti ma anche farciti sono favolosi, rimangono soffici e profumati ed i bamibini ne andranno matti ma sapranno concquistare anche gli adulti. Nella loro semplicità richiamano i gusti antichi del pane semplice fatto in casa e con pochi ingredienti riscoprirete il gusto di mangiare un buon pane fragrante fatto in casa.

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00
  • 100 g di olio extravergine d’oliva
  • 25 g di lievito di birra
  • 500 ml di acqua
  • q.b di sale
  • 2 cucchiai di latte

Preparazione

Per per iniziare la preparazione dei panini all’olio come prima cosa dovete prendere un bicchiere e sciogliervi dentro il lievito con due o tre cucchiai di latte leggeremente tiepido.

Mescolate e lasciate riposare alcuni minuti. Trascorso il tempo di riposo unite alla farina che avrete messo in una ciotola capiente, aggiungete anche l’olio e circa mezzo litro di acqua (per l’acqua dovrete regolarvi voi a seconda del tipo di farina che usate ce ne vorrà di più o di meno rispetto a quanto riportato nella ricetta).

Mescolate tutti gli ingredienti con un mestolo di legno, poi rovesciate l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo energicamente con le mani per almeno 5 minuti o finché non sarà elastico, lucido e liscio. Fate lievitare l’impasto all’interno della stessa ciotola coprendola con un panno per circa 2 ore dopo di che lavoratelo di nuovo per sgonfiarlo un pochino e create i vostri panini.

Panini all’olio

Posizionateli sopra ad una teglia rivestita di carta da forno e lasciate di nuovo lievitare all’interno del forno spento per un altra ora. Infine spennellateli con dell’olio e cuocete in forno preriscaldato a 220° per circa 45 minuti. Sfornate e fate freddare sopra una gratella.

In alternativa potete preparare del pane alle olive o del pane integrale, preparazioni casarecce ma sempre molto amate da tutti.

Panini all’olio

Conservazione

I panini all’olio si conservano per diversi giorni all’interno di un contenitore ermetico oppure posti in sacchetti per alimenti. Possono anche essere congelati. 

I consigli di Ombretta

Mi raccomando il lievito va sempre sciolto con un liquido tiepido. Ricordatevi di aggiungere il sale solo più tardi e mai insieme con il lievito altrimenti impedirà la lievitazione. Controllate sempre la cottura del pane dopo i primi 30-35 minuti perché ogni forno è diverso e per alcuni ci potrebbero volere meno minuti di cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti
Ombretta Orrù

08 marzo 2016 - 12:34:31

ahahhahah Esmeralda sareste i benvenuti ^_^

0
Rispondi
Esmeralda Sali

08 marzo 2016 - 12:24:37

Uno di questi giorni veniamo tutti a pranzo da te!!

0
Rispondi