Panini francesi

I panini francesi sono morbidi dentro e ben croccanti fuori, il che li rende davvero irresistibili e perfetti da farcire in mille modi diversi. Ecco la ricetta

Panini francesi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini francesi sono dei panini che rimangono morbidi dentro e leggermente croccanti fuori, adatti per lo spuntino della merenda o per il pranzo e la cena di tutti i giorni.

Da semplici ingredienti otterrete dei buonissimi panini, che in Francia vengono consumati anche a colazione accompagnati con burro e marmellata, con crema di nocciole o del miele. Saranno comunque ottimi da accompagnare con affettati o verdure, ma anche con sale e olio.

Vediamo insieme la ricetta per prepararli. 

Ingredienti

  • 330 g di farina 00
  • 180 ml di acqua
  • 12 ml di olio extravergine d’oliva
  • 15 g di lievito di birra
  • 15 g di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei panini francesi in una ciotola versate la farina setacciata e mettete da parte. In un bicchiere fate sciogliere bene il lievito nell’acqua tiepida, lasciate riposare alcuni minuti e poi unitelo alla farina e iniziate a mescolare con un mestolo di legno, aggiungete l’olio e per ultimo il sale, rovesciate l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e continuatelo a lavorare bene.

Dovrete ottenere una palla liscia ed elastica che andrete a mettere dentro la ciotola coperta con un canovaccio a temperatura ambiente e fare lievitare fino a quando non raddoppierà il suo volume (ci vorranno circa 2 ore). Appena l’impasto sarà raddoppiato dividetelo in 8 pezzi, o se preferite meno, e ad ogni pezzo date la forma di un panino francese.

Panini francesi

Mettete su una teglia ricoperta di carta da forno, coprite e fate di nuovo lievitare per un altra mezz’ora. Trascorso il tempo fate delle incisioni con un coltello affilato su ogni panino e mettete in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o almeno fino a quando non saranno ben dorati in superficie. 

In alternativa potete preparare del pane integrale o dei panini al latte, perfetti per condimenti salati e dolci.

Panini francesi

Conservazione

I panini francesi si conservano per diversi giorni all’interno di un sacchetto per alimenti o in un contenitore ermetico. Dopo la cottura, una votla freddi, potete anche congelarli.

I consigli di Ombretta

Se volete potete anche fare dei panini francesi più grandi ma vi consiglio di farli tutti della stessa grandezza (magari pesandoli) altrimenti mettendoli in forno insieme rischiate che non cuociano tutti in egual modo. Setacciate sempre la farina così l'impasto verrà sicuramente meglio e lasciate sempre riposare alcuni minuti il lievito nel liquido tiepido perché migliorerà la lievitazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!