Panini per hot dog

I panini per hot dog sono una preparazione di base che possono essere farciti in tantissimi modi diversi. Ecco la ricetta per prepararli

Panini per hot dog
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I panini per hot dog sono semplicemente dei filoncini dal colore dorato e dalla forma oblunga. Si tagliano in due proprio come un semplice panino e vengono farciti con un wurstel cotto in precedenza o in tanti altri modi.

Chi è stato a New York o anche semplicemente guardando quei film americani in tv, non ha potuto non vedere quei venditori ambulati sparsi per le enormi strade con quei carretti pieni di hot dog caldi e fumanti farciti al momento! Chi non ne ha mai desiderato addentare uno! Ed ecco quindi la soluzione per prepararseli in casa mangiandoli quindi ogni volta che lo si desidera. 

Vediamo, quindi, come prepararli.

Ingredienti

  • 450 g di farina 00
  • 3 cucchiaini di zucchero
  • 18 g di lievito di birra
  • 200 g di acqua
  • 1 uovo
  • 25 g di burro
  • 5 g di sale
  • 50 g di latte

Preparazione

Per preparare i panini per hot dog sciogliete il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente e versatelo nella ciotola della planetaria insieme allo zucchero.

Azionate la macchina lentamente in modo che lo zucchero cominci a sciogliersi. Da parte separate l’albume dal tuorlo. Conservate l’albume che verrà usato alla fine per spennellare i panini. Sciogliete anche la quantità di burro e tenete da parte.

Aggiungete due terzi della farina totale nella planetaria e fate continuare ad impastare. Aggiungete adesso il tuorlo, il latte, il burro intiepidito e il sale. Man mano che la macchina lavora aggiungete anche la farima restante poca per volta. 

Far lavorare la planetaria ad una velocità media per almeno 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo e che si stacchi dalle pareti della ciotola. Togliete l’impasto dal gancio e formate un panetto. Ponetelo in una ciotola leggermente unta con un filo di olio e coprite con pellicola da cucina. Lasciate lievitare fino al raddoppio. 

Trascorso il tempo di lievitazione, rovesciate l’impasto su di un piano leggermente infarinato. Sgonfiate leggermente l’impasto e date una piega a tre in modo da dargli forza. Per ottenere una piega a tre, formate un rettangolo e ponete prima il lembo di pasta davanti a voi verso il centro e poi l’altro che copra il primo. 

Dividete l’impasto in piccoli panetti da circa 50 grammi ottenendone circa sedici. Per ogni pezzatura di impasto, ottenete dapprima una pallina, schiacciatela poi con le mani e arrotolatela su se stessa ottenendo la forma classica del filoncino. 

Fate questo passaggio per tutti i pezzetti di impasto e sistemateli su una teglia rivestita di carta forno, distanti tra loro. Lasciateli lievitare ancora fino al raddoppio. 

Quando saranno ben lievitati, riprendete l’albume tenuto da parte, aggiungete 20 grammi di acqua e battetelo leggermente con una forchetta, ottenendo una schiumetta.

Spennellate tutti i filoncini e infornate  a 190°C per 15 minuti o comunque fino a doratura avvenuta. Lasciate raffreddare su di una gratella e farcite come preferite.

In alternativa potete preparare della pasta per focacce o della pasta per pane.

Conservazione

I panini per hot dog si conservano per 2-3 giorni in un sacchetto per alimenti. Potranno anche essere congelati.

I consigli di Annarita

Questi panini soffici, oltre ad essere usati con i wurstel, possono essere anche farciti con della marmellata o crema alla nocciola ed utilizzati per la merenda dei bambini; si conservano bene per un paio di giorni se chiusi in un sacchetto ermetico. Possono essere anche divisi in pezzature da 100 grammi ottenendo così un filoncino più grande.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!