Pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla

La pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla è una variante della classica pizza margherita ancora più gustosa e particolare. Ecco la ricetta

Pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla è una variante molto saporita della classica pizza margherita. La pizza è da sempre uno dei piatti italiani più conosciuti al mondo. Farla a casa è semplice e se preparata con l’aiuto dei propri bimbi è anche divertente.

Per impastare ci vogliono solo pochi minuti, per gli ingredienti potete sbizzarrirvi a seconda dei gusti dei commensali. Amata da grandi e piccini, può essere croccante o morbida a seconda dell’impasto e del tempo di cottura. Ottima sia a pranzo che a cena. Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti per la base

  • 675 g di farina 00
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 450 ml di acqua
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di sale

Ingredienti per condire

  • 3 mozzarelle
  • 5 fette di guanciale
  • q.b di gorgonzola
  • q.b di cipolla

Preparazione

Per preparare un ottima pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla fatta in casa bisogna prima di tutto preparare tutti gli ingredienti. Affettate la cipolla sottile, la mozzarella e il gorgonzola a cubetti.

In una ciotola versate 100 ml di acqua, sbriciolate al suo interno il lievito di birra fresco. Mescolate con un cucchiaino in modo da farlo sciogliere bene, lasciate riposare per almeno 10 minuti. In una ciotola a parte setacciate la farina con il sale. Unite il lievitino, l’olio e l’acqua rimasta a filo, fino ad ottenere un composto omogeneo. Infarinate il piano da lavoro e rovesciate sopra l’impasto. Raccoglietelo bene con le mani e formate una palla.

Lavoratelo almeno per 10 minuti. Quando sarà liscio e non attaccherà più alle mani o alla spianatoia sbattetelo un po’ sul piano da lavoro per facilitare la formazione della maglia glutinica. La pasta sarà pronta quando sarà liscia ed elastica. Ungete una ciotola e mettete dentro l’impasto coperto, riponete in un luogo tiepido a lievitare per un ora. Finita la lievitazione, dividete la pasta in tre palline dello stesso peso.

Stendetele aiutandovi con un mattarello o con le mani. Prendete una teglia tonda, mettetela sopra al fornello medio del gas, fatela riscaldare. Appena sarà caldissima adagiatevi sopra la prima pizza, cospargete la superficie con la cipolla tagliata sottile e con i pezzi di gorgonzola. Cuocete per circa 5-7 minuti circa a fiamma alta, controllate sempre il fondo perchè se lo vedete troppo colorito spegnete.

Aggiungete la mozzarella e passate la teglia nel grill per 7 minuti. Appena sarà pronta sfornatela e mettete sopra le fette di guanciale. Servite calda. 

In alternativa potete servire una focaccia pugliese o una pizza stromboli, piatti classici ma semplici al tempo stesso. Un mix sempre vincente.

Pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla

Conservazione

La pizza con guanciale, gorgonzola e cipolla è ottima da consumare ben calda ma si conserva per un giorno al massimo.

I consigli di Ombretta

La lievitazione è la fase più importante per la buona riuscita di una pizza fatta in casa. Mi raccomando fate lievitare o dentro al forno spento oppure in un posto in cui non ci siano correnti, l'impasto dovrà raddoppiare di volume. Se vi piace il piccante, sopra la pizza potete anche mettere un po' di peperoncino in polvere.

Altre ricette interessanti
Commenti
Elisa Melandri

23 marzo 2016 - 09:06:27

Che fame!!!

0
Rispondi
Ombretta Orrù

23 marzo 2016 - 09:35:17

ahahahaha Elisa a chi lo dici ogni ^_^

0
Ombretta Orrù

22 marzo 2016 - 11:25:55

Grazie cara Pamela ^_^

0
Rispondi
Pamela Belli

22 marzo 2016 - 11:00:19

Gustosissima complimenti

0
Rispondi
Ombretta Orrù

22 marzo 2016 - 10:36:02

Amicaaaa questa è la pizza preferita da mio marito, è buonissima ^_^

0
Rispondi
Giovanna La Barbera

22 marzo 2016 - 10:04:44

Che buona, amica mia!!! Ho già l'acquolina!

0
Rispondi