Pizza stromboli

La pizza stromboli è una preparazione che contrariamente a quanto si potrebbe pensare dal suo nome è di origini americane ed è caratterizzata da una forma arrotolata ed un ripieno goloso. Vediamo insieme come prepararla

Pizza stromboli
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pizza stromboli è una ricetta, che contrariamente a quanto si possa pensare dal nome in realtà affonda le sue radici nella tradizione culinaria americana. Si tratta di un impasto per pizza che viene farcito e poi arrotolato su se stesso così che poi ogni sua fetta abbia un ripieno ricco e molto intenso. La pizza stromboli solitamente si farcisce con pomodoro, mozzarella e prosciutto o verdure varie ma le combinazioni sono davvero tantissime. Vediamo insieme, quindi, come preparare una perfetta pizza stromboli.

Ingredienti per l’impasto

  • 500 g di farina 00
  • 300 ml di acqua
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato
  • 20 ml di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di sale

Ingredienti per farcire

  • 200 ml di passata di pomodoro
  • 120 g di mozzarella
  • 140 g di provola dolce
  • 120 g di prosciutto
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Ingredienti per spennellare

  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Origano q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Pizza-stromboli-90586

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pizza stromboli dovete partire dalla realizzazione dell’impasto base. In una planetaria aggiungete innanzitutto la farina ed il lievito. Amalgamate il tutto ed aggiungete, poco alla volta, l’acqua, il sale e, quando l’acqua si è incorporata per bene, anche l’olio extravergine d’oliva.

Quando avrete ottenuto un impasto ben liscio e compatto riducetelo in una palla, riponetelo all’interno di una ciotola e coprite con della pellicola trasparente. Dovrà lievitare per due ore in un luogo al riparo da correnti fredde, come il forno spento ma con luce accesa.

Quando la pasta avrà lievitato perfettamente stendetela sul piano di lavoro precedentemente infarinato, formando un rettangolo e stendete uno strato di passata di pomodoro, facendo attenzione a non arrivare sui bordi. Condite con sale, pepe ed olio.

Aggiungete adesso le fette di prosciutto, la mozzarella e la provola in fettine. A questo punto non vi resta che arrotolare la pizza stromboli così da ottenere un lungo cordone di impasto, che andrà lasciato lievitare per un’altra ora dopo averlo adagiato su una teglia foderata con della carta da forno.

Una volta lievitato nuovamente sigillate per bene le due estremità così che il ripieno rimanga perfettamente all’interno, cospargete la superficie con dell’olio extravergine d’oliva, dell’origano e del parmigiano reggiano grattugiato.

A questo punto la vostra pizza stromboli è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti. Una volta ben dorata in superficie la vostra pizza stromboli è pronta per essere sfornata e lasciata intiepidire prima di essere tagliata in fette e portata a tavola.

Pizza-stromboli-90586

Consigli e varianti

La pizza stromboli può essere realizzata in mille modi diversi, giocando con gli abbinamenti e gli accostamenti di sapore. Potete sostituire il prosciutto cotto con del salame o dello speck, così come potete utilizzare dei formaggi come l’emmenthal o il taleggio al posto della provola.

La pizza stromboli è un piatto amatissimo in tutto il mondo, ma in alternativa potete servire una parigina, una pizza di scarola o una semplice ma intramontabile pizza margherita.

Conservazione

La pizza stromboli si conserva per un paio di giorni in frigorifero chiusa all’interno di un contenitore ermetico o coperta con della pellicola trasparente. Prima di essere nuovamente servita la pizza stromboli andrà scaldata in forno tradizionale o in microonde per tornare calda e filante come quando l’avete preparata.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!