Quiche porro, funghi e prosciutto

La quiche porro, funghi e prosciutto è un secondo piatto perfetto anche da servire come antipasto. Leggero e sfizioso è buonissimo e piacerà davvero a tutti. Vediamo insieme come prepararlo

Quiche porro, funghi e prosciutto
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La quiche porro, funghi e prosciutto è un secondo piatto sfizioso, ma che può costituire anche un ottimo antipasto rustico per accompagnare un aperitivo o arricchire un buffet, specie se realizzata in piccole monoporzioni. Si tratta di un piatto molto semplice da realizzare ma che darà vita ad un risultato davvero molto sfizioso e particolare. Una base di pasta sfoglia viene, infatti, arricchita da formaggio, porro, prosciutto, funghi e panna. Davvero una delizia. Prepariamo quindi insieme la quiche porro, funghi e prosciutto.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 200 g di funghi champignon
  • 1 porro
  • 140 g di prosciutto cotto
  • 3 uova
  • 70 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • 180 ml di panna
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione della quiche porro, funghi e prosciutto dovete partire dai funghi. Questi, infatti, andranno privati delle radici e puliti accuratamente sotto acqua fredda corrente così da eliminare ogni residuo di terra.

Quiche-porro-funghi-e-prosciutto-123150

Una volta ben puliti i funghi andranno ridotti in fettine molto sottili che metterete a rosolare in padello insieme a dell’olio extravergine d’oliva ed allo spicchio d’aglio, che andrà lasciato intero così da toglierlo a cottura ultimata.

Aggiustate di sale e di pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto. Nel frattempo dedicatevi al porro, che andrà tagliato in fettine molto sottili e messo a cuocere in padella con dell’olio extravergine d’oliva. Aggiustate di sale e fate proseguire la cottura fino a quando il porro non si sarà appassito del tutto.

Adesso procedete nella preparazione del composto che vi servirà per farcire la vostra quiche porro, funghi e prosciutto. In una ciotola sbattete insieme le uova e la panna ed aggiungetevi il parmigiano reggiano. Aggiustate con un pizzico di sale e di pepe ma senza esagerare perché ricordate che il parmigiano è già molto sapido e soprattutto i funghi ed il porro sono già stati salati.

Dedicatevi quindi al prosciutto che andrà tagliato in listarelle abbastanza sottili. A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione vera e propria della vostra quiche porro, funghi e prosciutto.

Foderate la teglia con la pasta sfoglia, bucherellatela con i rebbi di una forchetta ed aggiungetevi all’interno i funghi, i porri ed il prosciutto. Poi coprite il tutto con il composto con uova e panna realizzato prima. A questo punto al vostra quiche porro, funghi e prosciutto è pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°c per circa 20 minuti. Quando la sua superficie sarà ben dorata sarà segno che la vostra quiche porro, funghi e prosciutto è pronta.

Quiche-porro-funghi-e-prosciutto-123150

Consigli e varianti

S e state servendo la quiche porro, funghi e prosciutto come antipasto potete creare delle piccole monoporzioni così da rendere più facile il servizio.

Potete arricchire ancora di più la quiche porro, funghi e prosciutto aggiungendo anche dei cubetti di scamorza.

La quiche porro, funghi e prosciutto è solitamente molto amata ma in alternativa potete servire una quiche alle zucchine o una quiche lorraine. Ottima anche una torta salata con melanzane.

Conservazione

La quiche porro, funghi e prosciutto si conserva per un paio di giorni al massimo in frigorifero. Prima di essere nuovamente servita ai propri ospiti andrà scaldata in forno così che torni ben calda come quando l’avete preparata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!