Rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta

Il rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta è una torta salata ideale da servire come secondo ma che si presta anche per un buffet di antipasti rustici. Ecco la ricetta

Rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta è una torta salata che grazie all’involucro costituito da due dischi di pasta sfoglia si presenta friabile e quindi più gradevole al palato.

Questa ricetta è ideale quando si devono accogliere degli amici a cena oppure quando si ha la necessità di arricchire un buffet per una festa. Con il suo ripieno di spinaci, salsiccia e cacioricotta questo rustico è abbastanza ricco e nutriente da poter essere servito da solo come secondo piatto.

Scopriamo insieme come si prepara.

Ingredienti

  • 800 g di spinaci
  • 300 g di salsiccia
  • 100 g di cacioricotta di bufala
  • q.b di burro
  • 500 g di pasta sfoglia
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 tuorlo

Preparazione

La prima cosa da fare per realizzare questo rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta è far sbollentare per almeno cinque minuti gli spinaci in abbondante acqua salata. Trascorso il tempo necessario, scolate gli spinaci e, lasciandoli nello scolapasta, esercitate una leggera pressione con un cucchiaio di legno in modo da eliminare tutta l’acqua in eccesso. Trasferiteli in una padella con una noce di burro, un pizzico di sale ed una manciata di pepe e lasciateli cuocere qualche minuto sul fornello a fiamma vivace in modo che si insaporiscano un po’.

A questo punto spegnete il fuoco, aggiungete il cacioricotta di bufala e mescolate bene in modo che gli ingredienti si amalgamino per bene tra loro. Foderate una pirofila con la pasta sfoglia e versate il ripieno all’interno; sbriciolate la salsiccia e versatela sugli spinaci cercando di distribuirla in maniera uniforme su tutta la superficie.

Coprite il rustico con il secondo foglio di pasta sfoglia e arrotolate i due dischi in modo da chiudere ogni eventuale buco; punzecchiate la superficie della torta con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfi troppo durante la cottura e spennellatela con il tuorlo dell’uovo.

Infornate a 220°C (modalità statico, forno preriscaldato) per 30 minuti circa finchè il rustico non si sarà dorato per bene su tutta la superficie. Quindi togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare un po’.

Trasferite il rustico di spinaci salsiccia e cacioricotta su un piatto da portate e servitelo pure ai vostri commensali.

In alternativa potete servire una torta salata patate e formaggio o una torta salata con melanzane.

Rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta

Conservazione

Il rustico con spinaci, salsiccia e cacioricotta si conserva per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico ma andrà scaldato in forno tradizionale o a microonde prima di essere nuovamente servito e consumato.

I consigli di Angela

Nel caso non usiate spinaci freschi ma surgelati potete evitare di sbollentarli in acqua e passare direttamente alla cottura in padella. Se preferite, potete sostituire il cacioricotta di bufala con quello di capra o addirittura con la scamorza: in questo caso la vostra torta salata sarà ancora più filante e gustosa.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!