Torta salata ai porri

La torta salata ai porri è un piatto realizzato con pochi e semplici ingredienti ma che insieme danno vita ad piatto delicato e gentile. Ecco la ricetta

Torta salata ai porri
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata ai porri è un piatto ideale da servire come secondo ma che si presta benissimo anche per un antipasto se ridotto in fette o in quadrotti. Le torte salate sono belle, buone e comode perchè facilmente trasportabili e porzionabili.

Questo piatto vede protagonisti i porri, che a differenza della cipolla hanno un gusto più delicato e gentile. Una preparazione semplice a base di porri, uova e formaggio impreziositi dall’aroma del timo e della noce moscata.

Vediamo insieme come prepararla.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia (rettangolare)
  • 400 g di porro
  • 2 uova
  • 30 g di pecorino
  • q.b di timo
  • q.b di noce moscata
  • q.b di sale
  • 30 g di burro

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata ai porri prendete i porri, eliminate le foglie più esterne, tagliate la parte verde e la barbetta alla base del bulbo.

Lavateli bene sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra. Tagliateli a rondelle sottili. Fate fondere il burro in una padella, unite i porri, un bicchiere di acqua calda e salate il necessario.

Lasciate cuocere almeno 20 minuti e se necessario aggiungete altra acqua calda. Fate tirare bene i liquidi prima di spegnere il fuoco, altrimenti troppa umidità comprometterà la riuscita della vostra sfogliata. Mentre i porri si raffreddano accendete il forno a 200°C.

1474013481_10f648f8ff4f806fd3a5a2731f6df7c266076eb2-437605813

Grattugiate il pecorino. In una ciotola rompete le uova, unite il pecorino e mescolate bene. Aggiungete un pizzico di sale, le foglioline di timo lavate e un po’ di noce moscata. Per ultimi unite i porri ed amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Foderate una teglia rettangolare da crostata con la pasta sfoglia. Ritagliate la pasta in eccesso passando il mattarello sui bordi della teglia e facendo una leggera pressione. Versate il ripieno sulla sfoglia. Infornate per 30/35 minuti, fino a che la pasta sfoglia non assumerà un bel colore dorato.

Togliete la torta salata dal forno e fate leggermente raffreddare prima di servire.

In alternativa potete servire una torta salata prosciutto e scamorza o una torta salata con melanzane.

1474013478_8acc98f0c3b42a04f905d84dada32a81e4a2523f-64535519

Conservazione

La torta salata ai porri si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Francesca

Se non avete la teglia da crostata rettangolare potete preparare la torta salata ai porri in una teglia comune da crostata rotonda, utilizzando un rotolo di pasta sfoglia anch'esso rotondo. Per chi non è amante del pecorino potrà sostituirlo con grana grattugiato o in alternativa con la crescenza per conferire un sapore ancora più delicato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!