Torta salata con cipolle, speck e zafferano

La torta salata con cipolle, speck e zafferano è un'ottima idea per un antipasto rustico o per una cena in famiglia. Ecco la ricetta

Torta salata con cipolle, speck e zafferano
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con cipolle, speck e zafferano è una ricetta facile ma soprattutto molto buona che impiegherete pochissimo per realizzare ma che vi darà tanta soddisfazione.

Da servire come piatto unico, come antipasto o per un buffet, questa torta rustica è molto profumata e golosa e racchiude in un involucro di pasta brisèe una vera esplosione di sapori. Assaggiare questa torta sarà una vera delizia per il vostro palato perchè il ricco ripieno a base di cipolle si sposa perfettamente con il resto degli ingredienti ma soprattutto con lo zafferano che aggiunge un’ ulteriore nota di gusto a tutta la preparazione.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 5 cipolle
  • 3 uova
  • 1 bustina di zafferano
  • 120 g di speck
  • 125 g di panna da cucina
  • 100 g di emmenthal
  • q.b di erba cipollina
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata con cipolle, speck e zafferano sbucciate 5 cipolle bianche grosse e affettatele sottilmente. In una padella antiaderente riscaldate 3 cucchiai di olio, unite le cipolle e rosolatele a fuoco medio per 10 minuti circa. Nel frattempo tagliate lo speck a striscioline. A metà cottura unite lo speck alle cipolle e mescolate bene per amalgamare i sapori.

In un recipiente capiente sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e pepe (fate attenzione con il sale perchè lo speck è già saporito di suo). Unite poi la panna, lo zafferano e l’emmenthal grattugiato. Quando il composto di cipolle e speck sarà un po’ intiepidito aggiungetelo alle uova e mescolate tutti gli ingredienti.

Foderate uno stampo da crostata con carta da forno e disponete il rotolo di pasta brisée. Bucherelate il fondo della pasta con una forchetta e disponete il composto preparato distribuendolo uniformemente su tutta la base.

Ripiegate i bordi della pasta verso l’interno e cuocete la torta salata nel forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Prima di servire la torta spolveratela con un trito di erba cipollina.

In alternativa potete preparare una torta 7 vasetti salata con zucchine e scamorza o degli involtini di zucchine filanti.

Conservazione

La torta salata con zipolle, speck e zafferano si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Renata

La torta salata di cipolle, speck e zafferano è ancora più buona se servita tiepida o fredda quindi può essere preparata anche con largo anticipo in previsione di una cena. Nella preparazione le cipolle bianche possono essere sostituite con le cipolle rosse di Tropea, dal gusto più delicato e dolce, perfette anche per chi non ama i sapori forti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!