Torta salata con lattuga, pomodorini, olive e fontina

La torta salata con lattuga, pomodorini, olive e fontina è un piatto molto gustoso, ricco e da poter declinare in tante varianti diverse. Ecco la ricetta

Torta salata con lattuga, pomodorini, olive e fontina
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con lattuga, olive, pomodorini e fontina è un antipasto molto gustoso e ricco di ingredienti saporiti. E’ perfetto da preparare in occasione di un buffet o di una cena speciale, magari in formato rettangolare e poi tagliato a quadrotti. 

E’ anche un ottimo modo per consumare la lattuga in avanzo o gli ingredienti da frigo come i salumi e i formaggi. La torta salata costituisce un salvacena molto saporito ma anche un pranzo gustoso per l’ufficio o una gita fuori porta. 

Vediamo quindi come preparare la torta salata con lattua, pomodorini, olive e fontina.

Ingredienti

  • 500 g di lattuga
  • 8 pomodorini
  • 100 g di olive nere
  • 150 g di fontina
  • 150 g di prosciutto cotto
  • q.b di peperoncino
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di pepe
  • 2 rotolo di pasta brisée

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata con lattuga, olive, pomodorini e fontina occorre partire dalla cottura della lattuga. Separate quindi le foglie, sciacquatele accuratamente sotto l’acqua corrente, asciugatele e tagliatele a piccoli pezzi.

Fate soffriggere in un tegame abbastanza ampio lo spicchio d’aglio in camicia con un filo d’olio e il peperoncino. Aggiungere la lattuga e fatela insaporire per qualche istante, quindi regolate di sale e fate cuocere con il tegame coperto per 10 minuti. La lattuga rilascerà un bel po’ d’acqua di vegetazione, quindi proseguite la cottura senza il coperchio per altri 5 minuti, aggiungendo anche i pomodorini sciacquati e tagliati a pezzi.

A cottura ultimata, trasferitee la lattuga in un colapasta e fatela raffreddare. Nel frattempo tagliate il formaggio e il prosciutto cotto a cubetti e denolocciate le olive, quindi accendete il forno in modalità ventilata a 180°C.

Srotolate la pasta brisée adagiandola su una teglia (rotonda o rettangolare, in base al formato scelto) e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta. Disponete la lattuga su tutta la superficie, aggiungere poi le olive spezzettandole con le mani, il prosciutto, il formaggio e una spolverata di pepe nero.

Adagiate sul ripieno l’altro rotolo di pasta brisée e richiudete i bordi sigillandoli bene. Spennellate la superficie con un’emulsione di acqua ed olio ed infornate per 30-35 minuti

In alternativa potete preparare una torta salata con melanzane o una torta salata con zucchine e brie.

Conservazione

La torta salata con lattuga, olive, pomodorini e fontina si conserva per al massimo 2-3 giorni.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

Potete omettere il prosciutto o, per una ripieno dal gusto più intenso, sostituirlo con dello speck o della pancetta. Potete inoltre aggiungere delle patate lesse tagliate a fettine come base per il ripieno. Se non avete la lattuga a disposizione, sostituitela con della verza, scarola o con qualsiasi altro tipo di verdura a foglie.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!