Torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi

La torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi è un piatto unico dal sapore intenso e deciso. Ecco la ricetta per prepararla

Torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi sott’olio è uno sfizioso antipasto o piatto unico da consumare in compagnia di amici durante un apericena o per una ricorrenza particolare.

Le verdure grigliate incontrano il gusto unico dei pomodori secchi sott’olio e del formaggio emmenthal; un delizioso antipasto ideale da consumare sia tiepido che freddo.

Le torte salate (o quiches) sono davvero appetitose e possono essere realizzate con svariati tipi di ingredienti! Vediamo insieme come si prepara questo gustoso prodotto da forno.

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 peperone
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 200 gr di emmenthal
  • 2 uova
  • 100 ml di panna
  • 5 pomodori secchi
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1 cucchiaio di sesamo
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • q.b di sale
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per preparare la torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi sott’olio innanzitutto lavate, asciugate e affettate sia la melanzana che le zucchine. Grigliate le verdure, regolate di sale e trasferitele su un piatto affinchè diventino tiepide. Tagliate a cubetti il peperone o, se lo preferite, a listarelle.

In una pentola capiente mettetevi lo spicchio d’aglio e l’olio extra vergine d’oliva. Accendete il fuoco a fiamma moderata e quando l’aglio sarà dorato aggiungete il peperone tagliato a pezzetti. Mescolate con cura e lasciate cuocere a fiamma vivace per 2-3 minuti, dopo di che abbassate la fiamma e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Infine regolate di sale e lasciate intiepidire.

Prendete una teglia rotonda del diametro di 22-24 cm e posizionatevi sopra la pasta sfoglia fresca, già munita di carta da forno. Bucherellate il fondo della pasta sfoglia con i rebbi di una forchetta e tenete la teglia momentaneamente da parte.

In una ciotola capiente sbattete leggermente le uova con un pizzico di sale e il Parmigiano Reggiano grattugiato. Unite la panna da cucina e dopo le verdure grigliate insieme ai peperoni a pezzetti. Mescolate delicatamente e se necessario aggiungete un pizzico di sale.

Tagliate l’emmenthal e i pomodori secchi ben sgocciolati a cubetti, unite al resto del ripieno e infine versate il composto all’interno della teglia. Livellate bene con l’aiuto di un cucchiaio e ripiegate i bordi della pasta sfoglia verso l’interno, spennellate con un po’ d’uovo rimasto e decorate con i semi di sesamo e di papavero.

Infornate la torta salata a 160°C per circa 40 minuti o comunque finchè risulterà perfettamente dorata sia sopra che sotto. Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire.

In alternativa potete servire una torta salata con melanzane o una torta salata caprese, tutti piatti saporiti e molto sfiziosi.

Conservazione

La torta salata con verdure grigliate, emmenthal e pomodori secchi si conserva per un paio di giorni al massimo in frigorfiero. Andrà scaldata in forno tradizionale o a microonde per qualche minuto così che torni ben calda come quando è stata preparata.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le torte salate sono un must da servire come antipasto o come piatto forte per l'aperitivo! Ci si può davvero sbizzarrire con i ripieni e fanno felici sia i vegetariani che non! Se lo preferite, potete preparare delle mini-torte salate (o mini-quiches) che sono delle vere e proprie monoporzioni per i vostri ospiti.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!