News ed eventi

Il miglior ristorante del mondo: il ristorante danese Noma

Dal verdetto dei giurati il Noma si è classificato primo in assoluto, mentre il terzo posto è toccato all'Osteria francescana di Massimo Bottura, a Modena. Non mancano altri ristoranti italiani classificatisi nei primi 50 della lista.

Il miglior ristorante del mondo: il ristorante danese Noma

Stilata la classifica dei migliori ristoranti del mondo. Al primo posto il ristorante danese Noma.

Un ottimo posto in classifica quello toccato allo chef Massimo Bottura che, con la sua Osteria Francescana, a Modena, ha conquistato per il secondo anno consecutivo il terzo posto, in una classifica piena di nomi preziosi, che lo incluso quindi tra i 50 ristoranti migliori al mondo. Una scelta non semplice per i 900 giurati, che si sono trovati a decidere a chi assegnare il premio The world’s 50 Best restaurants. Alla fine il primo posto è toccato al rinomato ristorante danese Noma, di  Renè Redzepi, mentre il secondo posto della classifica è stato assegnato allo spagnolo El Celler de Can Roca, che l’anno scorso aveva invece conquistato il podio ricevendo il primo premio.

Numerosi altri ristoranti italiani sono stati inclusi nella lista dei 50 ristoranti migliori al mondo, come il ristorante Piazza Duomo di Alba, in provincia di Cuneo, che si è assicurato un meritatissimo 39° posto. Al 46° posto della classifica si sono invece piazzati i fratelli Raffaele e Massimiliano Alajmo del ristorante Le Calandre, a Padova, che sono rimasti molto soddisfatti di essere entrati in questa prestigiosa graduatoria.

Per quanto riguarda il Noma, che si trova nel quartiere di Christianshavn, al centro  di Copenaghen, già per tre anni consecutivi aveva vinto il prezioso premio, esattamente nel 2010, 2011 e 2012. Leggermente diversa la situazione per El Celler de Can Roca di Girona, che cede il primo posto per conquistare il secondo. A questo straordinario locale è stato anche assegnato il titolo di miglior pasticciere del mondo, titolo dato a Jordi Roca per la sua particolare inventiva nel creare dolci creatici e inimitabili.

Anche la Spagna ha portato a casa una bella collezione di risatoranti che sono stati inseriti nell’elenco, e vanta ben sette locali che hanno conquistato il titolo. Due ristoranti inglesi si sono classificati tra i primi dieci, al quinto posto il Dinner di Heston Blumenthal, e al decimo il The Ledbury di Brett Graham. Una vittoria europea in piena regola, dunque, che vanta piatti di livello internazionale in grado di stupire ed essere apprezzati anche oltreoceano, e che tutti molto garbatamente ci invidiano. Anche l’Italia può essere soddisfatta dei premi ricevuti, con alcuni tra i ristoranti più importanti che sono il fiore all’occhiello della nostra nazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!