News ed eventi

L’Accademia Italiana della Cucina di Firenze festeggia i suoi 60 anni

La Delegazione di Firenze dell’Accademia Italiana della Cucina compie in questi giorni 60 anni, durante i quali si è impegnata a tutelare le tradizioni gastonomiche della nostra Penisola e a migliorare la nostra cucina.

L’Accademia Italiana della Cucina di Firenze festeggia i suoi 60 anni

La Delegazione di Firenze dell’Accademia Italiana della Cucina festeggia in questi giorni i 60 anni della sua costituzione. Essa nacque il 10 Aprile del 1954 nel corso di una riunione tra i quattro Soci fondatori: Marino Parenti, letterato e bibliofilo, Umberto Benedetto, affermato regista radiofonico, Enrico Pea, poeta, scrittore, impresario teatrale ed Enrico Vallecchi, editore in Firenze.

La nascita della Delegazione di Firenze, che all’epoca comprendeva l’intera Toscana, avveniva solo pochi mesi dopo la costituzione a Milano, dell’Accademia Italiana della Cucina (29 luglio del ’53) ad opera di Orio Vergani e di un gruppo di amici, che perseguivano l’idea di fondare un’Accademia col compito di proteggere le tradizioni della cucina italiana.

Oggi l’Accademia Italiana della Cucina è talmente importante da essere divenuta un’Istituzione Culturale della Repubblica Italiana che conta oltre 7.500 associati divisi in 211 Delegazioni in Italia e 75 all’estero. L‘associazione ha il fine di tutelare la tradizione gastronomica italiana e quella delle varie regioni e di promuoverne e favorirne il miglioramento in Italia e all’estero, attraverso varie iniziative, studi e divulgazioni tra cui un centro studi, attività editoriali, degustazioni, ecc. Dunque l’Accademia Italiana della Cucina si impegna a studiare i problemi della gastronomia e della tavola italiana, formulare proposte, dare pareri in materia su richiesta di pubblici uffici, di enti, di associazioni e di istituzioni pubbliche e private…Tutto questo viene fatto perchè la cucina è importante, è una delle espressioni più profonde della cultura di un Paese: è il frutto della storia e della vita dei suoi abitanti, diversa da regione a regione, da città a città, da villaggio a villaggio. La cucina racconta chi siamo, riscopre le nostre radici, si evolve con noi, ci rappresenta al di là dei confini.

La caratteristica principale della cucina Italiana è la sua estrema semplicità e la qualità degli ingredienti utilizzati per la preparazione dei piatti.

La serata celebrativa dei 60 anni della costituzione della Delegazione di Firenze, oggi guidata dal delegato Roberto Ariani, si svolgerà nello stesso luogo dove fu fondata nel lontano 1954 (il Ristorante Sabatini di Firenze) con la partecipazione del presidente dell’Associazione, Giovanni Ballarini e del segretario generale e delegato onorario di Firenze Paolo Petroni.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!