Brodo di carne

Il brodo di carne è una preparazione basilare in cucina che si utilizza per preparare primi piatti o per arricchire risotti e arrosti donandogli un sapore più corposo. Vediamo insieme come prepararlo e conservarlo

Brodo di carne
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il brodo di carne è una preparazione basilare in cucina, che può servire semplicemente per cuocervi della pasta, come tortellini, ravioli o pasta all’uovo, ma che viene utilizzata anche nella preparazione di arrosti e risotti di vario tipo. Realizzare un buon brodo di carne è molto semplice, vediamo insieme come fare.

Ingredienti

  • 1 kg di carne di bovino
  • 2,5 l di acqua
  • 3 foglie di alloro
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 2 coste di sedano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Brodo-di-carne-101548

Preparazione

Per iniziare la preparazione del brodo di carne dovete partire dalle verdure, che dovranno essere pulite, lavale e tagliate in tocchetti più piccoli. Dedicatevi, quindi, per iniziare a cipolla, carote e sedano ed aggiungete poi all’interno dell’acqua che avrete inserito in una pentola ben capiente.

Aggiungete quindi sale, pepe ed alloro e per ultima anche la carne. Il tutto dovrà andare a fiamma media per circa 2-3 ore in maniera tale che la carne si cuocia perfettamente e rilasci, così come le verdure, tutte le sue proprietà ed il suo sapore. Aggiustate infine di sale e pepe, se ce fosse bisogno, ed eliminate tutte le verdure e la carne, che potrete utilizzare per delle altre preparazioni.

Il brodo di carne a questo punto è pronto per essere utilizzato, come detto prima, per arricchire risotti o arrosti ma anche per essere utilizzato come brodo di cottura per primi piatti di vario tipo.

Consigli e varianti

Se lasciate freddare il brodo di carne noterete che sulla sua superficie si formerà una patina di grasso. Potete lasciarla dal momento che una volta giusto a temperatura nuovamente il brodo questa si scioglierà completamente oppure, se volete alleggerire dal punto di vista calorico il vostro brodo di carne potete eliminarla con un colino o una schiumarola.

Il brodo di carne è molto saporito ed arricchisce ogni piatto al quale viene aggiunto, donandogli un sapore più corposo. In alternativa potete utilizzare un brodo vegetale o del brodo di pollo.

Conservazione

Il brodo di carne si conserva per diversi giorni in frigorifero se chiuso all’interno di un barattolo di vetro o se posto all’interno di un contenitore ermetico. In pochi minuti tornerà ben caldo una volta rimesso sul fuoco in una pentola. Il brodo di carne può anche essere diviso in barattoli più piccoli e congelati per mantenersi più a lungo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!