Crema pasticcera senza uova

La crema pasticcera senza uova è una variante della ricetta originale della crema pasticcera perfetta per gli intolleranti alle uova. Ecco come prepararla

Crema pasticcera senza uova
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crema pasticcera senza uova è un’alternativa alla classica crema pasticcera che si realizza per farcire le torte, le crostate o dei pasticcini.

Si tratta di una ricetta perfetta per chi ha intolleranze alle uova e di conseguenza cerca delle preparazioni che non contengano questo ingrediente. Nonostante questa crema pasticcera venga preparata senza uova è comunque molto gustosa e particolare, cremosa e dal sapore avvolgente esattamente come la ricetta originale.

Se, inoltre, volete dar vita ad una crema senza uova e senza latte potete utilizzare del latte  vegetale così da rendere la vostra preparazione perfetta anche per chi è intollerante ai latticini.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la crema pasticcera senza uova ed alcuni consigli utili.

Ingredienti della crema pasticcera

  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna da montare
  • 160 g di zucchero
  • 40 g di maizena
  • 40 g di farina 00
  • scorza di 1 limone

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crema pasticcera senza uova dovete aggiungere all’interno di un pentolino il latte, lo zucchero, la maizena e la farina. È importante che sia la maizena che la farina 00 vengano setacciate prima di essere aggiunte all’interno del pentolino così da evitare la formazione di grumi. Amalgamate per bene il tutto a fiamma spenta ed aggiungete quindi anche la scorza di limone e, se lo desiderate, anche i semi ed il baccello di una bacca di vaniglia.

Fatto questo accendete la fiamma e fate andare mescolando continuamente fino a quando la vostra crema senza uova inizierà ad addensare. Quest’operazione porterà via qualche minuto ma è importante continuare a mescolare energicamente per evitare la formazione di quei grumi che se rimanessero all’interno della vostra crema la renderebbero poco piacevoli da consumare  e rovinerebbero quindi anche tutti i dolci per i quali la utilizzate come farcitura.

Se lo desiderate potete anche realizzare una crema pasticcera senza uova e maizena utilizzando soltanto farina 00 come addensante. In questo modo la  crema sarà comunque ben densa. Una volta pronta la crema  andrà versata all’interno di una ciotola, coperta con pellicola trasparente a contatto e lasciata da parte a freddarsi. Solo a quel punto potrà essere riposta in frigorifero dove dovrà riposare per all’incirca un’ora così da essere perfettamente compatta nel momento in cui andrete servirla.

Crema pasticcera al limone senza uova

Se volete realizzare una crema pasticcera al limone senza aggiungere le uova potete usare per la preparazione del succo di limone oltre alla sua scorza. In questo modo la preparazione sarà ancora più profumata e gustosa ed il risultato finale sarà comunque ottimo, perfetto per condire e farcire tantissimi dolci.

Crema pasticcera senza uova al cioccolato

Per preparare una crema senza uova al cioccolato basterà prendere il cioccolato fondente o il cioccolato al latte, tritarlo finemente al coltello ed aggiungere poi nel pentolino insieme agli altri ingredienti quando si saranno mischiati tra loro. Fate andare sempre mescolando il tutto per qualche minuto così da dare il tempo al cioccolato di scegliersi perfettamente ed alla crema di addensarsi.

Se lo avete a disposizione potete preparare una crema pasticcera senza uova bimby. In questo modo, infatti, la preparazione risulterà ancora più veloce. Vi basterà, infatti, aggiungere gli ingredienti all’interno del boccale e far andare per circa 6 minuti ad 80°C velocità 3.

Crema pasticcera senza uova

Conservazione della crema pasticcera senza uova

La crema pasticcera senza uova si conserva per al massimo 2-3 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperta con pellicola trasparente.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di scorza di limone a seconda del risultato finale che volete ottenere. Se lo desiderate potete anche aggiungere parte del succo del limone così da rendere la preparazione ancora più golosa, profumata e ricca e rendere di conseguenza i vostri dolci un vero tripudio di sapore edi profumo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!