Ganache

La Ganache è una preparazione basilare della pasticceria. Una crema di origini francesi perfetta per farcire ed arricchire torte e dolci di vario tipo. Vediamo insieme come prepararla ed alcuni consigli utili per utilizzarla

Ganache
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La ganache è una crema di origini francesi, che si prepara miscelando insieme del cioccolato e della panna calda. Il risultato è una crema molto cremosa che viene utilizzata moltissimo in pasticceria, per farcire torte o realizzare delle decorazioni. Realizzarla è molto semplice e sarà utile per tantissime ricette. Vediamo quindi insieme come preparare un’ottima ganache.

Ingredienti

  • 250 g di cioccolato
  • 250 ml di panna
  • 50 g di burro

Ganache-100164

Preparazione

Per iniziare la preparazione della ganache dovete mettere la panna in un pentolino a scaldare insieme al burro, che con il calore inizierò a sciogliersi. Nel frattempo dedicatevi al cioccolato, che andrà tritato grossolanamente al coltello in modo tale da sciogliersi più rapidamente.

Aggiungete il cioccolato alla panna quando questa averà sfiorato il bollore, spegnendo la fiamma, ed amalgamate il tutto fino a quando il cioccolato si sarà freddato completamente.

Mettete la ganache così ottenuta su un contenitore con del ghiaccio così da farla freddare più velocemente, ma continuate a mescolare così che rimanga ben densa e liscia. Adesso con uno sbattitore elettrico montate la ganache per una decina di minuti così da arearla e renderla più consistente.

La ganache andrà quindi messa in frigorifero a freddarsi per compattarsi oppure potete lasciarla a temperatura ambiente e utilizzarla subito.

Ganache-100164

Consigli e varianti

La ganache si può realizzare in tantissime varianti, utilizzando del cioccolato fondente, al latte o al cioccolato bianco. In questo modo creerete delle ganache di più gusti, che potranno prestarsi per le varie preparazioni della pasticceria.

La ganache è ottima per farcire dolci e torte di mille tipi, come ad esempio il tronchetto di Natale, dei profiteroles e tantissime altre preparazioni. Specie nella decorazione di torte e dolci, infatti, viene molto utilizzata.

È molto buona anche da accompagnare a del pandoro o della colomba, che ne risulteranno arricchite nel sapore e nella consistenza. Insomma una vera preparazione di base che in pasticceria serve tantissimo e che è bene quindi conoscere così da stupire sempre più i vostri ospiti con delle preparazioni straordinarie.

Conservazione

La ganache si conserva per un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente così che non si secchi e rimanga ben cremosa. Prima di essere nuovamente utilizzata la ganache andrà lasciata a temperatura ambiente per qualche minuto oppure lavorata con una spatola per ammorbidirla, specie se vi serve per delle decorazioni e va quindi messa all’interno di una sac à poche. È importante sapre, inoltre, che accanto a delle fonti di calore la ganache tende nuovamente a liquefarsi quindi utilizzatela su dolci e preparazioni solo quando queste saranno perfettamente fredde così che la ganache mantenga la consistenza che avete faticato a darle in fase di cottura.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!