Latte condensato

Il latte condensato è una crema facilissima da preparare ma che può risultare utile in tantissime preparazioni diverse. Ecco la ricetta per prepararli ed alcuni consigli per un risultato perfetto

Latte condensato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il latte condensato è una preparazione molto più semplice di quanto si possa pensare e che può tornare utile nella realizzazione di varie creme e soprattutto in molti semifreddi. La cottura del latte condensato è molto semplice e veloce ma il risultato è davvero una crema molto golosa, amatissima dai bambini ma anche dai grandi che la utilizzano per arricchire le loro preparazioni in cucina. Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo latte condensato.

Ingredienti

  • 250 g di zucchero a velo
  • 220 di latte intero
  • 35 g di burro

Latte-condensato-103538

Preparazione

Per iniziare la preparazione del latte condensato dovete partire dal latte e dallo zucchero, che andranno mischiati insieme ed aggiunti all’interno di un pentolino a scaldare. Quando il composto sarà ben caldo potrete aggiungere anche il burro, mescolando spesso così che si sciolga perfettamente.

A questo punto, quando tutti gli ingredienti si sono fusi completamente, potete abbassare la fiamma e fare proseguire la cottura per una decina di minuti circa, ma mescolando continuamente per evitare che il late condensato si attacchi sul fondo e si bruci.

Quando il vostro latte condensato inizierà a prendere consistenza potete spegnere la fiamma e utilizzarlo per le vostre preparazioni sbizzarrendovi con la fantasia.

Consigli e varianti

Il latte condensato andrà fatto cuocere rigorosamente a fiamma molto bassa perché non si bruci e non fuoriesca dal pentolino. Utilizzatene, quindi, sempre uno molto capiente così da non avere brutte sorprese durante la cottura.

Il latte condensato sarà ottimo per arricchire tantissimi piatti. In alternativa potete utilizzare una crema al latte o della semplice panna montata. Due preparazioni molto semplici ma che renderanno i vostri dolci davvero ottimi. Il latte condensato sarà ottimo anche semplicemente spalmato su una fetta di pan brioche.

Conservazione

Il latte condensato si conserva chiuso all’interno di un barattolo di vetro in frigorifero per alcuni giorni. Prima di riutilizzarlo, però, andrà scaldato a bagnomaria oppure passandolo al microonde per qualche minuto così che torni ben fluido e liquido come quando l’avete preparato. Sarà sempre un ottimo alleato in cucina per ogni vostra preparazione.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!