Orecchiette

Le orecchiette sono un formato di pasta tipico della Puglia, utilizzato per piatti molto famosi ed amati. Vediamo insieme come realizzarle in casa con le nostre mani e come conservarle

Orecchiette
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le orecchiette sono un formato di pasta, realizzato con farina di semola, tipico della Puglia, dove viene utilizzato per tante ricette diverse. Le orecchiette sono caratterizzate da una forma rotonda e concava e da una consistenza rugosa che le rende perfette per essere condite con mille condimenti diversi, che si attaccheranno alla sua superficie. Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime orecchiette in casa.

Ingredienti

  • 300 g di farina di semola
  • 180 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio

Orecchiette-103333

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle orecchiette dovrete versare la farina sul piano di lavoro, formare la classica fontana ed aggiungervi al centro l’acqua ed un cucchiaio circa di olio extravergine d’oliva. Se lo volete potete anche aggiungere un pizzico di sale.

Lavorate il tutto per una decina di minuti, fino a quando non avrete dato vita ad una pasta ben compatta e molto omogenea, che dovrete ridurre in una palla, coprire con della pellicola trasparente e mettere a riposare per circa mezzora così che si distenda e risulti ben lavorabile.

Quando al pasta avrà riposato ricavatene una prima porzione ed andate a formare un cordoncino da cui dovrete ricavare, con un coltello, dei piccoli tocchetti. Ognuno di questi andrà arrotolato sul piano di lavoro passandolo sulla punta di un coltello dalla punta rotonda. Una volta arrotolata l’orecchietta andrà ripiegata, facendola aderire al pollice, così da realizzare la classica forma concava di questa preparazione.

Continuate in questo modo con tutta la pasta così da creare tutte le orecchiette che volete. Una volta pronte non resta che cuocerle in acqua salata portata ad ebollizione per una decina di minuti al massimo.

Orecchiette-alle-cime-di-rapa-97718

Consigli e varianti

Le orecchiette vengono utilizzate per tantissime preparazioni diverse, una fra tutte le famosissime orecchiette con le cime di rapa, piatto simbolo di tutta la Puglia ma ormai conosciute in tutta Italia e non solo.

Se amate la pasta fatta in casa potete sbizzarrirvi creando delle tagliatelle (anche con l’impasto di farina di semola) o degli gnocchi di patate. Tutte preparazioni amatissime e che renderanno i vostri primi piatti ancora più particolari.

Conservazione

Le orecchiette si conservano in frigorifero, coperte con un canovaccio, per al massimo un giorno. Potete però disporle su un vassoio e farle ghiacciare in freezer e riporle in un secondo momento all’interno di un sacchetto per alimenti. In questo modo non si attaccheranno tra di loro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!