Pastella alla birra

La pastella alla birra è ideale per la preparazione di tanti piatti sfiziosi e croccanti. Ecco la ricetta senza uova

Pastella alla birra
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La pastella alla birra è perfetta per la preparazione di tante verdure fritte, croccanti e sfiziose, realizzata molto semplicemente con l’aggiunta di un ingrediente particolare, la birra appunto. Si tratta di una ricetta molto semplice e facile da realizzare, senza uova e di conseguenza perfetta anche per coloro che non possono consumare questo alimento.

Vediamo, quindi, insieme come preparare la pastella alla birra per fritti croccanti e gustosi che stupiranno i vostri ospiti con il loro sapore sfizioso e particolare.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 210 ml di birra
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 15 g di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione della pastella alla birra dovete partire dalla farina, che sarà bene setacciare così da evitare la formazione di grumi, che rimanendo all’interno della vostra pastella la renderebbero poco piacevole da consumare.

Fatto questo unite a filo la birra e cominciate a mescolare il tutto così da ottenere una pastella ben liscia in cui gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi per bene. Aggiungete a filo anche l’olio di semi ed il sale ed iniziate a lavorare fino a quando avrete ottenuto una pastella omogenea e fluida. Qualora notaste la presenza di grumi all’interno della vostra preparazione potete utilizzare un frullatore ad immersione per eliminarli.

In questo modo, infatti, otterrete un risultato davvero perfetto e soprattutto darete vita ad una preparazione di base perfetta per la preparazione di tanti contorni. Ad esempio sarà ottima la pastella alla birra per fiori di zucca croccanti e gustosi, che delizieranno i vostri ospiti e vi permetteranno di ottenere un risultato davvero molto apprezzato.

A questo punto la pastella alla birra è pronta per cui non vi resta che utilizzarla per la preparazione dei vostri tanti piatti, utilizzando le verdure di stagione o gli alimenti che più preferite. La pastella alla birra per pesce e molluschi, ad esempio, molto utilizzata e vi consentirà un risultato a dir poco perfetto.

Pastella con birra e acqua frizzante

Se volete un risultato ancora più croccante potete aggiungere alla preparazione mezzo bicchiere di acqua frizzante e mescolare il tutto energicamente. In questo caso è importante che l’acqua frizzante sia ben fredda e soprattutto bisognerà emulsionare il tutto con una frusta molto velocemente.

Pastella alla birra in bottiglia

Se non avete voglia di lavorare tutti gli ingredienti a mano con la frusta all’interno di una ciotola potete servirvi di una semplice bottiglia. Vi basterà, infatti, unire tutti gli ingredienti all’interno di una bottiglia, chiudere con il suo tappo ed agitare energicamente il tutto per qualche minuto. In questo modo avrete ottenuto una pastella liscia ed omogenea che potrete poi versare all’interno di una ciotola ed utilizzarla per immergervi le vostre verdure.

Per ridurre i tempi di lavorazione potete anche preparare una pastella alla birra bimby, realizzata unendo tutti gli ingredienti all’interno di un boccale e facendo andare per pochi secondi a velocità 3 così da ottenere un risultato davvero perfetto.

Conservazione della pastella

La pastella alla birra si conserva per al massimo qualche ora in frigorifero all’interno di una ciotola.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di sale in base al sapore più o meno sapido che volete dare alla vostra pastella. In base a questo ricordatevi di aggiungere o meno del sale alla fine della frittura delle vostre verdure. Il risultato finale sarà davvero croccante, sfizioso e ottimo da servire come antipasto.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!