Straccetti di pasta fresca

Gli straccetti di pasta fresca si preparano in poco tempo e si prestano alla realizzazione di tanti piatti diversi. Pochi ingredienti per un piatto genuino e versatile. Ecco la ricetta

Straccetti di pasta fresca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli straccetti di pasta fresca rappresentano un classico della cucina italiana. Semplici e veloci da preparare si abbinano perfettamente ad ogni tipo di condimento, dalle verdure ai legumi.

Questa pasta è prodotta con ingredienti che, oltre ad essere sani e genuini, è facile trovare in tutte le cucine.

La pasta fresca è ideale sia durante la stagione fresca con un bel pomodoro fresco e basilico che durante la stagione invernale quando abbinata ad altri ingredienti tipici del periodo rende confortante il momento del pasto.

Scopriamo insieme la ricetta!

Ingredienti

  • 250 g di farina di grano duro
  • 1 uovo
  • q.b di acqua

Preparazione

Iniziate la preparazione degli straccetti di pasta fresca preparando l’impasto base. Su una spianatoia disponete la farina di grano duro setacciata cercando di formare una fontana con un buco al centro.

Rompete l’uovo nel buco che avete creato e con le mani iniziate a lavorare gli ingredienti incorporando lentamente la farina, che trovate sui bordi. all’uovo.

Mano mano che la farina e l’uovo si saranno amalgamati aggiungete l’acqua tiepida, senza smettere di lavorare con le mani, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, non devrà essere né troppo duro né appiccicoso. Formate un panetto e copritelo con un canovaccio.

A questo punto dividete l’impasto in pezzi e, o con la macchinetta o con un mattarello, stendete ogni parte in fogli dopodichè riducete ciascuana sfoglia in striscioline e disponetele sulla spianatoia infarinata.

Allineate le varie strisce e con il tagliapasta incidete l’impasto in modo da ottenere tanti piccoli straccetti. Infarinate ancora un pò la spianatoia e dopo aver distribuito sopragli straccetti di pasta lasciateli riposare in modo che si asciughino bene. 

In alternativa potete preparare delle orecchiette o dei cavatelli.

Conservazione

Gli straccetti di pasta fresca si possono conservare su un vassoio infarinato per un giorno.

I consigli di Angela

Prima di cuocere la pasta in abbondante acqua salata mettetela in uno scolapasta e scuotetela un po’ in modo da eliminare la farina di grano duro in eccesso. Questo tipo di pasta richiede pochi minuti di cottura, non appena salirà in superficie potrete scodellarla. Potete condire questo tipo di pasta con tutto ciò che volete e che è di vostro gusto: legumi, verdure, formaggi freschi….

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!