Bigoli in salsa

I bigoli in salsa sono un piatto tipico del Veneto, realizzato con pochi e semplici ingredienti ma che che lo rendono molto ricco e gustoso. Vediamo insieme come prepararlo ed alcuni consigli utili per un risultato ancora più invitante

Bigoli in salsa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I bigoli in salsa sono un primo piatto tipico del Veneto, che si consumava secondo tradizione nei giorni come la vigilia di Natale, il mercoledì delle Ceneri ed il venerdì santo. Si tratta di un piatto molto semplice, con un condimento realizzato con pochi ingredienti, ovvero delle cipolle e delle acciughe cotte in olio extravergine d’oliva. I bigoli, inoltre, sono un formato di pasta anch’esso tipico del Veneto, che somiglia nella forma agli spaghetti la cui superficie però è molto porosa e ruvido. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi bigoli in salsa.

Ingredienti

  • 400 g di bigoli
  • 8 filetti di acciughe
  • 2 cipolle bianche
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Bigoli-in-salsa-105587

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei bigoli in salsa dovete partire dalle cipolle, che sono il primo ingrediente che serve per questa preparazione. Le cipolle andranno, infatti, sfogliate e poi tagliate in fettine o tritate al coltello, a seconda dei vostri gusti. Una volta pronte le cipolle andranno messe all’interno di una pentola ben capiente insieme ad abbondante olio extravergine d’oliva a cuocere per diversi minuti.

Mescolate continuamente perché la cipolla si cuocia per bene e non si attacchi sul fondo bruciandosi. Nel frattempo dedicatevi alle acciughe, che andranno sciacquate per bene sotto acqua fredda corrente, sfilettate eliminando lische ed eventuali residui interni e ridotte in pezzi più piccoli, che andrete ad aggiungere a questo punto alla cipolla.

Continuate a mescolare per bene il tutto e, quando le acciughe inizieranno a disintegrarsi potete aggiungere un mestolo circa di acqua calda per far proseguire la cottura a fiamma bassa. Nel frattempo portate ad ebollizione abbondante acqua salata nella quale farete cuocere i bigoli, che non dovranno terminare la loro cottura in questa fase ma in seguito con il condimento.

Quindi, quando i bigoli saranno al dente scolateli ed aggiungeteli in pentola insieme al condimento, facendo saltare il tutto per qualche minuto così che la pasta non solo termini la cottura ma si insaporisca perfettamente del sapore della salsa.

I bigoli in salsa andranno quindi serviti ai vostri ospiti ancora ben caldi così da poterli apprezzare al meglio.

Bigoli-in-salsa-105587

Consigli e varianti

I bigoli in salsa si possono arricchire ancora di più aggiungendo a fine cottura, durante la mantecatura una manciata di pangrattato, che darà una consistenza più sabbiosa al vostro piatto. Ottimo anche del finocchietto selvatico da accompagnare a questo piatto.

I bigoli in salsa sono un primo piatto molto gustoso, ma non piace a tutti soprattutto ai più piccoli. Potete, quindi, proporre come alternativa delle lasagne alla bolognese, dei paccheri ripieni di salsiccia, funghi e besciamella oppure un risotto ai funghi. Tutti piatti di certo molto amati e che vi faranno accontentare davvero tutti.

Conservazione

I bigoli in salsa vanno consumati ben caldi subito dopo averli preparati. Si può, però, conservare il condimento per al massimo un giorno coperto con della pellicola trasparente oppure chiuso all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!