Cannelloni con carciofi

I cannelloni con carciofi sono un primo piatto dal sapore intenso e diverso dal solito, che stupirà i vostri ospiti, grandi e piccoli. Vediamo insieme come prepararli ed alcuni consigli per un risultato davvero perfetto

Cannelloni con carciofi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cannelloni con carciofi sono un primo piatto tradizionale ma molto innovativo allo stesso tempo. Portare a tavola un buon piatto di cannelloni, infatti, fa parte della tradizione culinaria italiana ma un ripieno con carciofi, ricotta e besciamella lascerà sicuramente piacevolmente sorpresi i vostri ospiti. Realizzarli è molto semplice ma il risultato sarà davvero meraviglioso. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi cannelloni con carciofi.

Ingredienti

  • 400 g di cannelloni
  • 6 carciofi
  • 350 g di ricotta
  • 125 g di parmigiano reggiano
  • 1 cipolla
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • limone q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cannelloni con carciofi dovete partire proprio dai carciofi. Questi infatti andranno privati della parte più lunga del gambo ed anche delle foglie esterne che sono quelle più dure. Le foglie andranno poi tagliate più o meno a metà così da eliminare anche le spine.

Cannelloni-con-carciofi-114351

Fatto questo riducete i carciofi in quarti e privateli della barba e delle foglie più piccole che presentano ancora delle spine, sebbene più piccole di quelle esterne. A questo punto riducete i vostri quarti in piccole fettine.

I carciofi, una volta pronti andranno immersi in una ciotola con acqua e limone così che si mantengano ben chiari e non si scuriscano mentre terminate la preparazione. Fatto questo dedicatevi alla cipolla, che andrà pulita e ridotta in piccoli cubetti al coltello.

Spostatevi, quindi, sui fuochi e mettete a soffriggere la cipolla in abbondante olio extravergine d’oliva. Quando questa si sarà appassita potrete aggiungervi i carciofi, che avrete nel frattempo privato dell’acqua in cui li avete immersi prima.

Aggiustate di sale e pepe e fate andare a fiamma media fino a quando non si saranno cotti. Potete anche lasciarli leggermente indietro di cottura perché la termineranno poi in forno quando infornerete i vostri cannelloni con carciofi.

Una volta pronti spegnete la fiamma e lasciateli a freddare. Nel frattempo dedicatevi alla besciamella. In una pentola abbastanza capiente aggiungete a freddo tutti gli ingredienti e spostatevi sui fuochi solo quando la farina si sarà sciolta completamente senza dare vita a grumi.

Fate andare sul fuoco fino a quando non si sarà addensata per bene. Per la ricetta completa cliccate qui. Fatto questo spostatevi carciofi in una ciotola ed aggiungetevi la ricotta, amalgamando il tutto per creare un composto omogeneo. Dedicatevi quindi ai cannelloni, che potete decidere di riempire già direttamente con il composto di ricotta e carciofi oppure potete sbollentarli in acqua bollente per qualche minuto così da ridurre i tempi di cottura.

Prendete adesso una pirofila, sporcatene il fondo con della besciamella ed adagiatevi sopra i cannelloni con carciofi appena farciti uno di fianco all’altro. Terminate coprendo il tutto con della besciamella e spolverizzando con abbondante parmigiano reggiano grattugiato, un picco di sale e di noce moscata.

I cannelloni con carciofi a questo punto sono pronti per essere messi in forno preriscaldato a 180°c per circa 40 minuti. Coprite con della carta alluminio, che toglierete solo negli ultimi 10 minuti di cottura così che la superficie dei vostri cannelloni con carciofi si gratini per bene ma non si bruci.

Cannelloni-con-carciofi-114351

Consigli e varianti

I cannelloni con carciofi si possono realizzare in tante varianti, utilizzando del formaggio dal sapore più intenso per esempio oppure sporcando il condimento con del sugo di pomodoro.

I cannelloni con carciofi sono una variante dei classici cannelloni, che potete però decidere di servire per gli amanti dei sapori più tradizionali. In alternativa potete servire dei cannelloni con ricotta e spinaci o con melanzane, altrettanto buoni e saporiti.

Conservazione

I cannelloni con carciofi si conservano per un paio di giorni al massimo coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Prima di essere nuovamente servivi ai vostri ospiti scaldateli in forno tradizionale o a microonde perché tornino ben caldi come quando li avete preparati.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!