Casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck

Le casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck sono un primo piatto molto gustoso e sostanzioso sebbene semplice da preparare. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck sono un primo piatto di facile e veloce preparazione. Grazie alla presenza del Philadelphia light si rivelano un piatto abbastanza leggero ma che allo stesso tempo non rinuncia ad essere gustosissimo.

Inoltre grazie al concentrato di pomodoro, ha una spinta maggiore nel sapore, visto che lo stesso rafforza tutti i gusti. Infatti il concentrato di pomodoro serve proprio a questo. Aiuta a togliere l’acqua, lasciando solo un gradevole e intenso sapore di pomodoro all’ennesima potenza.

Vediamo, quindi, come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 400 g di casarecce
  • 1 cipolla rossa
  • 100 g di speck
  • 1 bicchierino di grappa di Lambrusco
  • 150 g di philadelphia
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 4 cucchiai di acqua
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Preparazione

Per preparare le casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck per prima cosa prendete una piccola cipolla rossa e dopo averla pulita dallo scarto e lavata sotto l’acqua corrente tagliatela a fette piuttosto sottili. In una padella aggiungete un giro d’olio, la cipolla e fate rosolare. A doratura quasi ultimata aggiungete lo speck tagliato a dadini o a fettine e fate cuocere per altri 5 minuti.

Versate nella padella un bicchierino di grappa di Lambrusco e fate sfumare il liquore a fiamma alta fintanto che lo stesso evapora per metà. Versate in padella la passata di pomodoro e un cucchiaio di concentrato di pomodoro e fate cuocere il sugo per una quindicina di minuti e fintanto che lo stesso si asciuga un pochino, regolando nel frattempo con il sale e il pepe. Spegnete la fiamma e fate riposare.

In una pentola portate ad ebollizione l’acqua, aggiustate di sale e versate le casarecce. Mentre si cuoce la pasta prelevate 4 cucchiai dell’acqua di cottura. Nel frattempo versate nel sugo il Philadelphia light, i 4 cucchiai d’acqua della cottura e girate bene fintanto che si ottiene una crema densa e corposa. Scolate la pasta e condite subito col sugo e un trito di prezzemolo.

In alternativa potete preparare delle casarecce con pesce spada e melanzane o della pasta al salmone e vodka.

Conservazione

Le casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck si conservano in frigorifero per un giorno.

I consigli di Paola

Le casarecce alla crema di grappa di Lambrusco e speck vi posso assicurare che sono buonissime così. Io preferisco la grappa di Lambrusco in quanto è una grappa dal sapore vivace dal profumo aromatico, ma se volete potete sostituire la grappa con del cognac, del whisky, oppure del brandy. Inoltre potete mettere al posto dei dadini di speck, dadini di prosciutto crudo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!