Cavatelli con zucchine e pancetta

I cavatelli con zucchine e pancetta sono semplici da preparare ma sapranno conquistare tutti con il loro sapore. Ecco la ricetta ed alcune idee per arricchire il piatto

Cavatelli con zucchine e pancetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

cavatelli con zucchine e pancetta sono un primo piatto gustoso ma semplicissimo da preparare. Serviranno pochi ingredienti per la realizzazione di questo primo piatto ma il risultato sarà davvero ottimo, perfetto per il pranzo di tutti i giorni ma anche per situazioni più formali.

Per chi lo desiderasse il piatto può essere ulteriormente arricchito aggiungendo della panna o dell’altro formaggio per dare una nota filante al piatto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi cavatelli con zucchine e pancetta ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto e soprattutto irresistibile.

Ingredienti

  • 400 g di cavatelli
  • 3 zucchine
  • 100 g di pancetta
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cavatelli con zucchine e pancetta dovete partire dalle zucchine. Queste dovranno essere private dapprima delle due estremità, lavate ed infine asciugate.

Riducete a questo punto le zucchine in piccoli cubetti o in fettine a seconda dell’effetto finale e dell’aspetto che volete dare al vostro piatto. Prendete una padella antiaderente ben capiente e mettete a scaldare dell’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio, che dovrete lasciare intero così da poterlo rimuovere tranquillamente successivamente.

Dopo qualche minuto, quando l’aglio inizierà a dorarsi, potete aggiungere anche i cubetti di zucchine. Aggiustate di sale e pepe e fate proseguire la cottura per qualche minuto fino a quando inizieranno ad ammorbidirsi. Nel frattempo in una padella aggiungete la pancetta senza ulteriori grassi e fate andare per un paio di minuti. Quando la pancetta inizierà a dorarsi potrete aggiungerla alle zucchine e fare proseguire la cottura per un altro minuto circa.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei cavatelli. Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Cuocete, quindi, i cavatelli lasciandoli al dente perché termineranno la loro cottura in padella con il condimento. Una volta pronti i cavatelli andranno aggiunti al condimento in padella e fatti saltare per qualche minuto. Aggiungete del formaggio grattugiato e continuate a mantecare per un minuto circa. A questo punto i cavatelli con zucchine e pancetta sono pronti per essere serviti ai vostri ospiti quando sono ancora ben caldi.

In alternativa potete preparare delle tagliatelle cremose ai funghi o dei paccheri ripieni con funghi, salsiccia e besciamella.

Cavatelli con zucchine e pancetta

Conservazione

I cavatelli con zucchine e pancetta si conservano per al massimo un giorno in un contenitore ermetico riposto in frigorifero.

Prima di servirli di nuovo andranno ripassati in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva così da tornare ben caldi come quando li avete preparati. Aggiungete dell’altro formaggio grattugiato per una nota di sapore in più.

I consigli di Fidelity Cucina

Per rendere più cremoso il piatto potete aggiungere della Philadelphia o della panna. Allo stesso modo potete aggiungere anche del formaggio a pasta filata in cubetti direttamente in padella dopo aver raggiunto la pasta. Il risultato sarà ancora più sfizioso e goloso. Per un sapore più intenso potete friggere i tocchetti di zucchine.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!