Conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella

I conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella sono un primo piatto ideale per il pranzo della domenica o per delle giornate di festa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella sono un primo piatto ricco e gustoso, il tipico primo piatto della domenica.

Potrebbe sembrare un piatto di difficile realizzazione, in realtà è semplicissimo e soprattutto si realizza in poco tempo. I conchiglioni necessitano di una breve precottura, si scolano al dente, si preparano con ragù e besciamella e via in forno a completare la cottura per circa venti minuti.

Il piatto si serve caldo nei mesi invernali e diventa un piatto da servire freddo d’estate. Vediamo, quindi, come preparare questo primo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di conchiglioni
  • q.b di grana padano
  • 2 l di passata di pomodoro
  • q.b. di pane raffermo

Ingredienti per il ragù

  • 700 di di carne di suino macinata
  • 500 g di salsiccia
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 80 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella dovete partire dal ragù.

Fare un soffritto di sedano, carota e cipolla tritati finemente in abbondante olio extra vergine d’oliva. Quando il trito sarà appassito aggiungere la carne macinata di suino e le salsicce private della pelle, aggiungere sale e pepe e mescolare. Fare sfumare con un bicchiere di vino rosso. Quando il vino sarà evaporato aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per circa un’ora a fuoco basso.

Besciamella

Dedicatevi adesso alla preparazione della besciamella. Versate in un pentolino antiaderente metà dose di latte con il burro e fare scaldare, nel frattempo mettere nel bicchiere del mixer l’altro latte con la farina e amalgamare i due ingredienti. Versate il composto ottenuto nel pentolino del latte mescolando continuamente per evitare che si formino dei grumi, aggiungete sale e pepe. A cottura ultimata spegnete, coprire con una pellicola trasparente e mettere da parte.

Nel frattempo fate cuocere i conchiglioni in abbondante acqua salata. Scolate al dente e mettete i conchiglioni su un canovaccio asciutto e pulito.

Farcitura

In un contenitore mettete metà del ragù preparato e la salsiccia a pezzetti,  il pane raffermo sbriciolato, abbondante grana padano grattuggiato, due cucchiai di besciamella. Amalgamate tutti gli ingredienti.

Prendete una pirofila  e versate sul fondo un mestolo di ragù. Adesso farcite l’interno dei conchiglioni con la farcia preparata in precedenza e adagiateli uno accanto all’altro nella pirofila. In ultimo versate sui conchiglioni ragù,  besciamella e una spolverata di grana padano sulla superficie. Mettete in forno per 20 minuti circa a 180°C. Servite caldi.

In alternativa potete preparare dei paccheri ripieni con salsiccia, funghi e besciamella o una classica pasta al forno.

Conservazione

I conchiglioni con ragù, salsiccia e besciamella si conservano per al massimo 2 giorni. Bisognerà, però, scaldarli così che tornino ben cremosi e caldi come quando li avete preparati.

I consigli di Grazia

I conchiglioni ripieni si possono preparare anche il giorno prima. Si preparano nella pirofila e si conservano in frigo. Basterà accendere il forno e riscaldare per 10' e saranno ancora più buoni. E' possibile inoltre farcire i conchiglioni con funghi trifolati, con spinaci e ricotta o con salmone e besciamella. Il risultato sarà sempre perfetto.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti
D'errico Matteo Grazia

05 marzo 2017 - 01:29:27

Ma.come faccio a vedere la ricetta.sono nuovo

0
Rispondi