Fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta

I fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta sono un primo piatto dal sapore deciso e fresco al tempo stesso. Ecco come prepararli

Fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta sono un primo piatto dal sapore molto particolare e allo stesso tempo deciso. La delicatezza di questo piatto è data dall’abbinamento di fave e ricotta che insieme diventano una crema soffice e leggera.

In più c’è laggiunta dei gamberetti e della menta che donano profumo e carattere al piatto. Un insieme di saspori e profumi che si sposa alla perfezione! Il primo perfetto per questo periodo di primi caldi, quando inizia la voglia di piatti freschi e light.

Vediamo, quindi, come preparare questo primo piatto.

Ingredienti

  • 300 g di fusilli
  • 40 g di ricotta
  • 250 g di fave
  • 180 g di gamberetti
  • 50 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 30 ml di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 10 foglie di menta
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare i fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta innanzitutto dovete sgranare le fave.

Dopo averle ben lavate, sbollentatele per 5-6 minuti non di più. Fatto questo, versatele nel boccale del frullatore, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura nel caso si avesse difficoltà al momento di frullarle. 

Unite alle fave anche il parmigiano, l’olio extravergine di oliva, la ricotta, il sale e la menta fresca. Azionate il frullatore e aggiungete qualche mestolo di acqua se serve. Dovete ottenere una crema liscia e corposa. Tenete da parte. 

Soffriggete in un filo di olio extravergine di oliva uno spicchio di aglio. Una volta soffritto, eliminatelo ed aggiungete i gamberetti. Lasciateli insaporire per qualche minuto, dopodichè sfumate il tutto con il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato, aggiungete la crema di fave e mescolate bene. 

Lessate la pasta in abbondante acqua salata e a cottura ultimata scolatela (tenete da parte un po’ di acqua di cottura) e versatela nella padella con il sugo preparato. Se il sugo si fosse rappreso eccessivamente, aggiungete un po di acqua di cottura della pasta per stemperare il tutto. 

Unite infine una bella spolverata di parmigiano grattugiato e mantecate il tutto. Servite insieme a qualche fogliolina di menta nel piatto, che faccia da decorazione. 

In alternativa potete preparare degli spaghetti allo scoglio o degli spaghetti alle vongole.

Conservazione

I fusilli alla crema di fave con gamberetti al profumo di menta vanno consumati ben caldi subito dopo la loro preparazione.

I consigli di Annarita

Questo piatto è bene gustarlo ben caldo, ma anche leggermente tiepido ha il suo perché! Il formato di pasta scelto è a gusto, nulla vieta di usarne uno diverso in base al proprio gusto personale. L'aggiunta di menta, soprattutto se fresca, è essenziale per dare spessore e profumo al piatto.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!