Gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci

Gli gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci sono un primo piatto cremoso e croccante che stupirà tutti con le sue tante consistenze. Ecco la ricetta

Gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Una ricetta facile da preparare e veloce, gli gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci sorprenderanno per il loro gusto delicato e particolare. Un piatto sano ed equilibrato che accontenterà tutti per il sapore deciso dei formaggi unito alla delicatezza degli spinaci e dei pinoli.

In più le noci conferiranno una nota croccante e golosa che renderà il tutto ancora più appetitoso. Una pietanza che chiunque può cucinare grazie alla sua facilità di preparazione.

Vediamo insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 320 g di gnocchetti sardi
  • 300 g di spinaci
  • 20 g di pecorino
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • 70 g di olio extravergine d’oliva
  • 20 g di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 6 noci
  • 3 foglie di basilico
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci mettete una pentola, con abbondante acqua, sul fuoco per cuocere gli gnocchetti sardi e poi dedicatevi al pesto di spinaci. Lavate accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali residui di terra. Una volta puliti perfettamente togliete i gambi legnosi. Fatto questo non vi resta che stenderli su un canovaccio e tamponarli delicatamente finchè non risulteranno ben asciutti.

Ora prendete un mixer e versate le foglie degli spinaci. Azionate il mixer ad intermittenza per non far scaldare troppo il pesto. Tritate il tutto per un minuto circa. A questo punto aggiungete il pecorino e il grana entrambi grattugiati, lo spicchio di aglio schiacciato, i pinoli, l’olio extravergine di oliva e le foglie di basilico. Infine regolate di sale. Frullate di nuovo finchè otterrete un composto cremoso e omogeneo.

A questo punto l’acqua avrà raggiunto il bollore. Versate i vostri gnocchetti e cuocete per il tempo indicato sulla confezione. Una volta pronti, scolateli e rovesciatene una parte in un recipiente dove avrete già versato un cucchiaio del vostro pesto. Mescolate e versate il resto della pasta e del pesto. Continuate a mescolare delicatamente. Prendete poi la granella di noci tritate e mettetene una spolverata in ogni piatto.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al pesto di zucchine o dei classici spaghetti al pesto.

Conservazione

Gli gnocchetti sardi con pesto di spinaci e granella di noci vanno consumati ben caldi.

I consigli di Cristina

Il pesto di spinaci può essere conservato in frigo in barattoli di vetro, coperto con abbondante olio extravergine di oliva per qualche giorno. Potrete anche decidere di congelarlo, inserendolo nelle vaschette del ghiaccio e ottenere così cubetti monodose da usare all'occorenza. Ottima idea è quella di aggiungerlo al minestrone di verdure.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!