Gnocchi alla romana pasticciati

Gli gnocchi alla romana pasticciati sono una variante dei classici gnocchi alla romana resi più golosi ed invitanti dalla besciamella, dal pomodoro e dalle olive nere. Vediamo insieme come prepararli ed alcune varianti altrettanti sfiziose per stupire i nostri ospiti

Gnocchi alla romana pasticciati
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi alla romana pasticciati sono una variante dei classici gnocchi alla romana in cui la preparazione viene arricchita aggiungendo della besciamella, delle olive nere e sporcando con della passata di pomodoro. Il risultato è ancora più saporito e piacerà di certo anche agli ospiti dai gusti più esigenti. Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi gnocchi alla romana pasticciati.

Ingredienti per gli gnocchi alla romana

  • 250 g di semolino
  • 1 l di latte
  • 100 g di burro
  • 2 tuorli
  • 140 g di parmigiano reggiano
  • 30 g di caciocavallo
  • sale q.b.
  • noce moscata q.b.

Ingredienti per la besciamella

  • 500 ml di latte
  • 50 g di farina 00
  • 50 g di burro
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.

Ingredienti per condire

  • 30 g di olive nere
  • 30 ml di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano

Gnocchi-alla-romana-pasticciati-26661

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi alla romana pasticciati dovete partire dalla realizzazione degli gnocchi alla romana. Prendete, quindi, un pentolino e mettete a scaldare il latte. Aggiungete il burro, il sale e due tuorli ed amalgamate per bene il tutto con una frusta così da ottenere un composto perfettamente liscio. Aggiungete quindi il parmigiano reggiano ed amalgamate il tutto.

Il composto ottenuto andrà messo su una teglia abbastanza grande, che spennellerete con dell’olio perché i vostri gnocchi alla romana non si attacchino sul fondo. Dovrete ottenere un impasto spesso circa 1 cm. Fate freddare il tutto per una decina di minuti circa e procedete a realizzare gli gnocchi alla romana utilizzando un coppa pasta.

Adagiate gli gnocchi alla romana che andate realizzando su una pirofila cosparsa con dell’abbondante burro così che non si attacchino sul fondo. Fatto questo procedete alla realizzazione della besciamella.

In un pentolino aggiungete a freddo tutti gli ingredienti e , quando questi si saranno fusi completamente, mettete sul fuoco ad addensare. Per la ricetta completa cliccate qui. Versate, quindi, la besciamella sugli gnocchi alla romana, aggiungete anche la passata di pomodoro a sporcare il tutto, aggiungete quindi le olive nere ed in ultimo spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato.

Gli gnocchi alla romana pasticciati sono quindi pronti per essere messi in forno preriscaldato a 200°c per all’incirca 25 minuti. I vostri gnocchi alla romana pasticciati alla fine della cottura saranno molto appetitosi ed avranno una golosissima gratinatura sulla loro superficie.

Gnocchi-alla-romana-pasticciati-26661

Consigli e varianti

Gli gnocchi alla romana pasticciati sono già molto ricchi e saporiti, ma potete renderli ancora più golosi sostituendo il prosciutto cotto con dello speck o del bacon oppure sostituendo il parmigiano reggiano con un formaggio dal sapore più intenso, come ad esempio il pecorino.

Gli gnocchi alla romana pasticciati sono una variante dei classici gnocchi alla romana, che potete servire in alternativa. Ottimi anche gli gnocchi alla sorrentina o gli gnocchi con panna e prosciutto. Tutti piatti semplici ma molto sfiziosi allo stesso tempo.

Conservazione

Gli gnocchi alla romana pasticciati si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico. Gli gnocchi alla romana pasticciati andranno scaldati in forno per una decina di minuti o per qualche secondo al microonde così da tornare ben caldi e filanti come quando li avete preparati.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!