Gnocchi in salsa di taleggio

Gli gnocchi in salsa di taleggio sono un primo piatto dal sapore intenso ed inconfondibile. Ecco la ricetta

Gnocchi in salsa di taleggio
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gli gnocchi in salsa di taleggio sono un primo piatto molto saporito e ricercato, in cui il sapore del taleggio e della panna insieme donano al piatto una nota di sapore inconfondibile, cremoso e che farà impazzire tutti gli amanti dei piatti a base di formaggio.

Il taleggio, infatti, è un formaggio che fonde molto facilmente ed è per questo ideale per la realizzazione di creme ma anche per condire risotti e paste. La preparazione di questo piatto può essere resa ancora più veloce utilizzando degli gnocchi già pronti e non partendo dalla loro realizzazione. Se, però, avete del tempo disposizione degli gnocchi fatti in casa saranno comunque da preferire.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi gnocchi in salsa di taleggio.

Ingredienti per gli gnocchi

  • 1 kg di patate
  • 150 g di farina 00
  • 120 g di fecola di patate
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la salsa di taleggio

  • 250 g di taleggio
  • 280 ml di panna
  • q.b di sale

Preparazione

Per iniziare la preparazione degli gnocchi in salsa di taleggio dovete partire proprio dalla realizzazione degli gnocchi di patate, se decidete di realizzati con le vostre mani. Come prima cosa dovrete pulire le patate molto accuratamente e lessare in abbondante acqua salata per all’incirca 40 minuti. Una volta cotte, le patate andranno schiacciate utilizzando l’apposito strumento.In una ciotola aggiungete la purea di patate così ottenuta e gli altri ingredienti ed iniziate ad amalgamare il tutto fino a formare un panetto ben compatto ed omogeneo. Questo andrà ridotto in lunghi cordoncini che poi dividerete in piccoli tocchetti, che formeranno i vostri gnocchi. Se volete donare agli gnocchi la loro classica forma rigata potete passarli su un apposito riga gnocchi oppure anche semplicemente sui rebbi di una forchetta. Potete, però, omettere questo passaggio.

Adesso che gli gnocchi sono pronti potete passare alla preparazione della salsa di taleggio.

Gnocchi in salsa di taleggio

Salsa di taleggio

Come prima cosa pulite il taleggio eliminando la crosta esterna e riducetelo in pezzi. All’interno di un tegame versate la panna ed iniziate a farla scaldare aggiungendo sono in un secondo momento i cubetti di taleggio appena realizzati. Aggiustate di sale se necessario e fate proseguire la cottura fino a quando avrete raggiunto una consistenza densa in base vostri gusti.

Nel frattempo mettete a scaldare in una pentola abbastanza capiente abbondante acqua salata e quando questa avrà raggiunto il bollore fate cuocere gli gnocchi. Questi ultimi saranno pronti quando saliranno a galla. A questo punto potrete scolarli con una schiumarola e versarli nella crema di taleggio che avete appena preparato facendo proseguire la cottura per qualche altro minuto così da fare insaporire perfettamente gli gnocchi.

Servite accompagnando con delle erbe aromatiche a vostra scelta, ma anche semplicemente con delle foglie di basilico.

In alternativa potete preparare degli gnocchi al gorgonzola o degli gnocchi alla sorrentina, realizzati con ingredienti molto semplice tipici della cucina mediterranea e che solitamente piacciono tutti.

Gnocchi in salsa di taleggio

Conservazione

Gli gnocchi in salsa di taleggio sono ottimi da consumare ben caldi subito dopo la loro preparazione per poterne apprezzare la cremosità.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete accompagnare gli gnocchi con una salsa a base di un formaggio diverso rispetto al taleggio. Potete, ad esempio, utilizzare del gorgonzola o del semplice parmigiano reggiano. La consistenza della crema di taleggio dipende dei vostri gusti quindi in base a questo decidete quanto a lungo proseguire la cottura sul fuoco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!