Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano   •   Light

Insalata di farro

L'insalata di farro è un piatto leggero, perfetto per ogni stagione dell'anno ed ottimo anche per vegani e vegetariani. Ecco la ricetta per prepararla ed alcune idee per arricchirla

Insalata di farro
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’insalata di farro è un primo piatto alternativo, diverso dalla classica insalata di riso o insalata di pasta. Un piatto completo, ma anche fresco e molto colorato, da poter servire e preparare in ogni periodo dell’anno, utilizzando le verdure di stagione.

L’insalata di farro può, quindi, essere proposta in tantissime varianti, aggiungendo dei cubetti di formaggio o di feta, per ospiti vegani. Sarà ottimo anche nelle giornate più calde dell’estate per il suo sapore fresco ma il suo apporto nutritivo sarà di grande valore.

Vediamo, quindi,insieme come preparare un’ottima insalata di farro ed alcune alternative altrettanto deliziose.

Ingredienti

  • 250 g di farro
  • 300 g di pomodorini
  • 150 g di zucchine
  • 100 g di cetrioli
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di basilico

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’insalata di farro dovete partire proprio dal farro, che andrà cotto in acqua salata bollente per circa 20 minuti. Nel frattempo dedicatevi alle verdure, che andranno lavate e ridotte in rocchetti. In una padella aggiungete dell’olio extravergine d’oliva e fate saltare le zucchine aggiustando di sale e pepe ed aggiungendo dell’acqua di cottura del farro se dovesse essere necessario per velocizzare la cottura.

Una volta pronte le zucchine andranno messe da parte a freddare. Quando il farro sarà pronto scolatelo, sciacquatelo con acqua fredda così da fermare la cottura e mettetelo in una ciotola dove aggiungerete anche i pomodorini, ridotti in quarti, i cubetti di cetrioli e le zucchine ormai fredde. Amalgamate il tutto e condite con olio, sale e pepe e del basilico tritato.

Insalata di farro

Fate riposare per mezzora e servite ai vostri ospiti.

In alternativa potete servire una zuppa di farro con patate e carote o delle lasagne vegetariane.

Insalata di farro

Conservazione

L’insalata di farro si conserva per al massimo 2 giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Andrà lasciato a temperatura ambiente per almeno un’ora prima di servirlo ai vostri ospiti.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere anche dei cubetti di feta, se volete rendere il vostro piatto ancora più gustoso e particolare. Utilizzate anche gli odori che più preferite per conferire al vostro piatto la connotazione che più gradite, anche in base alla stagione nella quale vi trovate o al menu che state realizzando.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!