Insalata di riso alla marinara

L'insalata di riso alla marinara è un piatto perfetto per essere servito anche come antipasto. Una variante di pesce del'insalata di riso classica, che si prepara di solito. Vediamo insieme, quindi, come prepararla e come poterla arricchire ancora di più

Insalata di riso alla marinara
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

L’insalata di riso alla marinara è una versione a base di pesce della classica insalata di riso, che può essere servita come piatto unico sia in inverno che in estate, ma che si presta anche ad essere servita come antipasto, sopratutto durante un buffet. L’ insalata di riso alla marinara è perfetta per tantissime occasioni diverse e piacerà moltissimo agli amanti del pesce o dei piatti unici. Vediamo, quindi, come preparare un’ottima insalata di riso alla marinara.

Ingredienti

  • 500 g di cozze
  • 500 g di vongole
  • 100 g di gamberi
  • 500 g di polpo
  • 450 g di riso
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200 g di pomodori ciliegino
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • prezzemolo q.b.

Insalata-di-riso-alla-marinara-77845

Preparazione

Per iniziare la preparazione dell’ insalata di riso alla marinara dovete partire dal pesce, che andrà pulito e cotto. Partite dal polpo, che andrà pulito per bene sotto abbondante acqua fredda corrente, eliminando la bocca e le interiora presenti all’interno della testa.

Fatelo, quindi, cuocere in una pentola con dentro abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Immergete per almeno tre volte solo i tentacoli del polpo prima di immergerlo tutto così da rendere i tentacoli ben arricciati e dare alla vostra insalata di riso alla marinara un aspetto ancora più bello da vedere. Fate cuocere per almeno 30 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto.

Quando il polpo sarà cotto potete scolarlo e tagliarlo in tocchetti. Dedicatevi, quindi, alle vongole alle quali dovrete cercare di far eliminare tutta la sabbia residua. Fatele riposare per alcune ore in abbondante acqua e poi picchiettatele su un tagliere per far fuoriuscire l’eventuale sabbia presente all’interno.

Per quanto riguarda le cozze, invece, eliminate le impurità esterne servendovi, se serve, di una spazzolina. Fatto questo aggiungete sia le cozze che le vongole all’interno di una padella dai bordi alti in cui avrete già messo a soffriggere uno spicchio d’aglio con dell’olio. Lasciate l’aglio intero così da toglierlo poi in un secondo momento.

Coprite con un coperchio e fate cuocere per un paio di minuti. In questo modo sia le cozze che le vongole si apriranno per bene.

Dedicatevi adesso ai gamberi, che se non lo fossero, vanno sgusciati e privati del filo nero che hanno sul dorso, e poi messi a cuocere in abbondante acqua salata per qualche minuto.

A questo punto il pesce è pronto per cui non resta che dedicarsi alla cottura del riso, che andrà messo a cuocere per una decina di minuti circa in abbondante acqua salata portata ad ebollizione. Quando il riso sarà pronto solatelo ed aggiungetelo all’interno di una ciotola ben capiente dove aggiungerete anche tutti i pesci preparati prima. Amalgamate per bene il tutto, condite con dell’olio extravergine d’oliva, il prezzemolo precedentemente tritato e i pomodorini ridotti in tocchetti. Aggiustate di pepe e sale, se serve, e la vostra insalata di riso alla marinara è pronta per essere portata a tavola ai vostri ospiti.

Insalata-di-riso-alla-marinara-77845

Consigli e varianti

L’ insalata di riso alla marinara è un ottimo piatto freddo, che si può però arricchire con altri tipi di pesce se lo desiderate, come ad esempio dei calamari o delle seppie.

L’ insalata di riso alla marinara è molto apprezzata dagli amanti del pesce, ma in alternativa potete servire una classica insalata di riso, che solitamente piace davvero a tutti. Come altro piatto freddo potete servire una torta salata con spinaci e ricotta, una quiche di zucchine, una torta di rose con prosciutto cotto e scamorza o un rustico patate, wurstel e mozzarella.

Conservazione

L’ insalata di riso alla marinara è ottima da consumare in giornata per apprezzare al massimo il suo sapore e la morbidezza del pesce.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!