Insalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone

L'insalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone è una variante della classica insalata di riso. Ecco la ricetta

Insalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
3 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Linsalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone è una variante delle classiche insalate di riso. In questa ricetta viene proposta con polpa di granchio e pomodorini, il tutto condito con succo di limone.

Il riso Venere è un riso integrale dal classico colore nero che durante la cottura sprigiona un aroma di pane appena cotto. Questo particolare riso contiene anche fosforo e magnesio, e una leggenda narra che abbia anche proprietà afrodisiache che gli ha fatto prendere il nome di riso proibito.

Ecco i passi per preparare questo piatto tipicamente estivo, ma che può essere preparato tutto l’anno.

Ingredienti

  • 250 g di riso venere
  • 125 g di polpa di granchio
  • 150 g di pomodorini
  • 1 limoni
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per preparare l’insalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone mettete sul fornello una pentola di acqua con aggiunta di un cucchiaio di sale e attendete la bollitura per aggiungere il riso Venere. Da questo momento occorre procedere alla cottura del riso che richiede un tempo di 18 minuti. Volendo si può impostare un timer che scandisca il passare del tempo. Di tanto in tanto è necessario girare con un mestolo di legno il riso, per evitare che possa attaccarsi al fondo della pentola.

Trascorso il tempo di cottura, scolate il riso e passatelo per qualche minuto sotto l’acqua fredda per bloccarne la cottura. Posizionate il riso in un recipiente e condite con un po’ di olio extravergine d’oliva. Lasciate raffreddare il riso Venere per circa 20-30 minuti.

Passate adesso a preparare il condimento. Tagliate in quattro i pomodorini e conservateli in una coppetta. Passate poi a sminuzzare la polpa di granchio e al termine condite spremendo direttamente da un limone il proprio succo.

Terminato il raffreddamento del riso versate i pomodorini e la polpa di granchio e mescolate amalgamando riso e condimento.

A questo punto potete preparare i piatti dando un tocco coreografico aggiungendo degli spicchi di limone.

In alternativa potete preparare un’insalata di riso alla marinara o un’insalata di pasta Mediterranea.

Conservazione

L’insalata di riso venere con polpa di granchio, pomodorini e limone si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Costantino

Piatto molto semplice da preparare anche per gite fuori porta. Come variante è possibile aggiungere al termine della preparazione un po’ di olio extravergine d’oliva aromatizzato al limone. La polpa di granchio può anche essere sostituita da salmone affumicato e da gamberetti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!