Lasagne con asparagi, piselli e gamberetti

Le lasagne con asparagi, piselli e gamberetti è un primo piatto completo e gustoso, perfetti per chi ama gli abbinamenti mari e monti. Ecco la ricetta

Lasagne con asparagi, piselli e gamberetti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne con asparagi, piselli e gamberetti sono una vera specialità dove i sapori di queste verdure unite ai gamberetti esaltano tutte le bontà di questo piatto. Un piatto davvero perfetto per un pranzo in famiglia oppure con gli amici. Speciale per gli amanti di gamberetti grandi o piccoli siano. 

Queste lasagne si fanno in poco tempo e magari le potete preparare un giorno prima se non avete tempo il giorno successivo.  

Vediamo quindi insieme, come preparare queste lasagne con asparagi, piselli e gamberetti.

Ingredienti

  • q.b. di lasagne
  • 250 g di asparagi
  • 200 g di piselli
  • 200 g di gamberetti
  • 250 g di fontina
  • 2 spicchi di aglio
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Ingredienti per la besciamella

  • 1 bicchiere di latte 
  • 1 noce di burro 
  • 2 cucchiai rasi di farina 00
  • 1 pizzico di noce moscata 
  • 1 pizzico di sale 
  • 1 pizzico di pepe

Preparazione

Per la preparazione delle lasagne con asparagi, piselli e gamberetti iniziate con la pulizia degli asparagi, togliendo il gambo duro e pelando la parte inferiore dei gambi.

Tagliate a pezzi di circa 1 cm gli asparagi e metteteli a bollire in una pentola con acqua salata, dove aggiungerete anche i piselli. Servono davvero pochi minuti di cottura, devono solo diventare un poco teneri, dopo scolateli subito sotto acqua fredda per fermare la cottura e mantenere così il loro colore verde.

Nel frattempo mettete una padella antiaderente sul fuoco con un filo d’olio extravergine e aggiungete 2 spicchi d’aglio tritati e fateli imbiondire un po’. Aggiungete poi gli asparagi ed i piselli. Subito dopo unite pure i gamberetti. Fate cuocere finché i gamberetti diventano belli croccanti. Spegnete il fuoco e continuate con la preparazione della besciamella.

In un pentolino versate un bicchiere di latte e una noce di burro. Mettete il pentolino sul fuoco ed aggiungete 2 cucchiai colmi di farina e mescolate sempre con la frusta in modo che non si attacchi al fondo del pentolino. Aggiungete poi anche il sale e un pizzico di noce moscata e pepe se lo desiderate. Spegnete il fuoco quando la besciamella avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Adesso passate nella preparazione delle lasagne. Tagliate pure la fontina a piccoli cubetti. Versate la metà della besciamella sulla teglia che userete per le lasagne. Dopo stendete la prima sfoglia di lasagna, coprite con il ripieno di asparagi, piselli e gamberetti. Mettete qualche cubetto di fontina e cospargete con qualche cucchiaio di formaggio grattugiato tipo pecorino. Sopra sistemate un’altra sfoglia di lasagna, il ripieno di asparagi, piselli e gamberetti, dopo i cubetti di fontina e il formaggio grattugiato. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Coprite la superficie con tutto il restante condimento, la metà della besciamella e spolverare di formaggio grattugiato. Infornate in forno già caldo a 200°C per 20 minuti. Lasciare intiepidire un poco e servire queste sfiziose lasagne con asparagi, piselli e gamberetti.

In alternativa potete preparare delle lasagne alla bolognese o delle lasagne alla zucca.

Lasagne con asparagi, piselli e gamberetti

Conservazione

Le lasagne con asparagi, piselli e gamberetti si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Vittoria

Una bella teglia fumante di pasta al forno e in cucina si diffonde un profumo di festa. Facile e squisito piatto con profumati ortaggi di stagione. La pasta sposa il formaggio che fondendosi l'avvolge morbidamente di gusto. Queste lasagne sono ottime per il pranzo di domenica con i nostri parenti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!