Lasagne con crema di melanzane

Le lasagne con crema di melanzane sono un primo piatto cremoso, gustoso e molto particolare che conquisterà tutti. Ecco la ricetta

Lasagne con crema di melanzane
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne con crema di melanzane sono un primo piatto molto particolare e ricco, dal sapore e dal profumo molto intenso.

Si tratta di una variante delle classiche lasagne alla bolognese, realizzato in questo caso con una deliziosa crema di melanzane, besciamella e formaggi. Un piatto molto completo e di sicuro effetto, perfetto per gli amanti delle verdure.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle lasagne con crema di melanzane ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto, cremoso e gustoso ma anche delle varianti per accontentare davvero tutti.

Ingredienti

  • 400 g di lasagne
  • 2 melanzane
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 mozzarella
  • 250 ml di besciamella
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di noce moscata
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne con crema di melanzane dovete partire dalla preparazione della besciamella, se intendete realizzarla con le vostre mani. Se invece utilizzata della besciamella già pronta potete stare questo passaggio.

Dedicatevi quindi alle melanzane, che dovranno essere lavate accuratamente, private del picciolo e poi tagliate a cubetti. I  2/3 dei cubetti andranno messi in padella insieme ad una cipolla tritata finemente e dell’olio extravergine d’oliva. Fate saltare il tutto aggiustando di sale e pepe per qualche minuto e coprite con un coperchio per far proseguire la cottura, aggiungendo un mestolo di brodo vegetale per facilitare la cottura.

Quando le melanzane saranno ben pronte potranno essere aggiunto all’interno di un mixer e frullata accuratamente così da ottenere una crema. Fatto questo dedicatevi alle carote, che andranno pelate, lavate e ridotte in piccoli cubetti, che dovrete cuocere in padella con dell’olio extravegine d’oliva, sale e pepe. Aggiungete anche le melanzane tenute da parte e fate proseguire la cottura

Quando le carote e le melanzane saranno pronte mettete da parte e dedicatevi alla mozzarella, dovrà essere strizzata per bene così da eliminare i liquidi in eccesso e poi ridotta in fette o in cubetti. A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti per passare alla composizione delle lasagne con crema di melanzane.

Prendete una pirofila e sporcate il fondo con la besciamella e della crema di melanzane. Create uno strato con le lasagne, aggiungete un altro strato di besciamella e di crema di melanzane, uno strato di carote, dei cubetti di mozzarella e del parmigiano reggiano grattugiato. Aggiustate di sale pepe ed aggiungete anche un pizzico di noce moscata e proseguite ripetendo questa sequenza fino a quando avrete esaurito tutti gli ingredienti a vostra disposizione, terminando con un abbondante strato di besciamella, crema di melanzane, carote e formaggio.

Le lasagne con crema di melanzane andranno quindi messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Coprite con un foglio di carta alluminio la pirofila prima di mettere in forno e toglietela soltanto negli ultimi 10 minuti di cottura così che la superficie si gratini perfettamente.

Una volta pronte le lasagne con crema di melanzane andranno lasciate da parte ad intiepidirsi per una decina di minuti prima di essere servite ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle lasagne alla zucca o delle lasagne con peperoni.

Lasagne con crema di melanzane

Conservazione

Le lasagne con crema di melanzane si conservano per al massimo due giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con pellicola trasparente.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di aggiungere anche delle altre verdure a questa preparazione, ad esempio aggiungendo dei cubetti di zucchine. Utilizzate le tipologie di formaggi che più preferite in base al sapore più o meno intenso che volete dare al vostro piatto. Anche la quantità di besciamella può variare in base al risultato più o meno cremoso che volete ottenere.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!