Lasagne con pesto di pistacchi

Le lasagne con pesto di pistacchi sono un primo piatto particolare e gustosissimo. Originale e gustoso saprà stupire tutti. Ecco la ricetta

Lasagne con pesto di pistacchi
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne con pesto di pistacchi sono un primo piatto alternativo alle classiche lasagne alla bolognese o alle classiche lasagne al pesto, che sempre più spesso vengono preparate.

In questo caso, infatti, a rendere il piatto più particolare si unisce il sapore dei pistacchi, che insieme al formaggio e agli altri ingredienti renderà questo piatto davvero unico.

La preparazione è quella classica delle lasagne ma il risultato finale sarà ancora più particolare e sfizioso e soprattutto vi permetterà di portare a tavola un piatto originale ma che attinge alla tradizione, un mix che non potrà che far impazzire tutti i vostri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime lasagne con pesto di pistacchi.

Ingredienti

  • 300 g di lasagne
  • 200 g di scamorza
  • q.b di parmigiano reggiano
  • q.b di sale
  • q.b di pepe

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di burro
  • q.b di noce moscata
  • 30 g di parmigiano reggiano

Ingredienti per il pesto di pistacchi

  • 200 g di pistacchi
  • 1 spicchio di aglio
  • 7 foglie di basilico
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 100 ml di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne con pesto di pistacchi dovete partire da ingredienti base che vi serviranno poi per la composizione strati, ovvero dal pesto di pistacchi e della besciamella.

Partite dai pistacchi che dovranno essere messi in abbondante acqua calda per circa cinque minuti così che la buccia esterna possa ammorbidirsi e risulti più semplice eliminarla. Fatto questo dovete trasferire all’interno di un mixer i pistacchi ormai puliti, l’olio, il formaggio grattugiato, il basilico e lo spicchio d’aglio. Aggiustate di sale e pepe e fate andare il mixer per qualche secondo fino a quando avrete ottenuto un composto perfettamente omogeneo e denso.

Preparazione besciamella

Dedicatevi a questo punto alla preparazione della besciamella. Mettete all’interno di un pentolino il latte, la farina, noce moscata, sale e pepe ed amalgamate il tutto a freddo. Trasferite il pentolino sul fuoco ed aggiungete anche il burro.

Mescolate per bene fino a quando avrete ottenuto una consistenza ben densa ed il burro si sarà sciolto perfettamente. Solo a questo punto potete spegnere la fiamma ed aggiungere il formaggio grattugiato continuando a mescolare per un altro minuto circa.

Composizione

Adesso che tutti gli ingredienti base sono pronti potete passare alla composizione vera e propria delle vostre lasagne con pesto di pistacchi. Prendete una pirofila ben capiente e sporcatene il fondo con della besciamella. Aggiungete uno strato di lasagne, cospargete con besciamella e con il petto di pistacchi ed aggiungete le fette di formaggio. Cospargete con parmigiano reggiano grattugiato ed aggiustate di sale e pepe se necessario e proseguite con un altro strato di lasagne.

Continuate in questo modo fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti e realizzato tutti gli strati che volevate fare. Terminate con uno strato di besciamella e del pesto di pistacchi. Spolverizzate con del parmigiano reggiano grattugiato e le lasagne con pesto di pistacchi sono pronte per essere messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.

Se la superficie dovesse dorarsi troppo velocemente coprite con un foglio di carta alluminio e toglietelo soltanto negli ultimi 10 minuti di cottura.

In alternativa potete preparare delle lasagne verdi alla bolognese o delle lasagne alla zucca.

Lasagne con pesto di pistacchi

Conservazione

Le lasagne con pesto di pistacchi si conservano per un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperti con pellicola trasparente. Prima di servirle nuovamente ai vostri ospiti dovrete scaldarli passandole in forno tradizionale oppure per qualche secondo a microonde.

I consigli di Fidelity Cucina

Al posto del parmigiano reggiano sia per la preparazione al pesto che per spolverizzare tra uno strato all'altro potete utilizzare del pecorino oppure un formaggio più stagionato dal sapore ancora più intenso. Utilizzate come formaggio quello che più preferite. Sarà ottima ad esempio della fontina o dell'Emmenthal. Il risultato sarà comunque un trionfo di sapori.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!