Lasagne con spinaci

Le lasagne con spinaci sono una variante più ricca delle classiche lasagne alla bolognese. Ecco come prepararle

Lasagne con spinaci
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne con spinaci sono una variante delle classiche lasagne alla bolognese, simbolo del nostro paese in tutto il mondo, consumate ed amante davvero in tantissimi paesi.

In questo caso le normali lasagne alla bolognese vengono arricchite dal sapore fresco degli spinaci, che renderà il vostro piatto davvero irresistibile e molto particolare, perfetto per gli amanti delle verdure e non solo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime lasagne con spinaci e delle varianti per portare a tavola dei primi piatti sempre sfiziosi e particolari.

Ingredienti

  • 500 g di lasagne
  • 150 g di parmigiano reggiano
  • 300 g di spinaci

Ingredienti per il ragù alla bolognese

  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 50 g di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 250 g di carne di vitello
  • 250 g di carne di suino
  • 300 ml di sugo di pomodoro

Ingredienti per la besciamella

  • 1 l di latte
  • 120 g di farina 00
  • 100 g di parmigiano reggiano
  • 100 g di burro
  • q.b di sale
  • q.b di noce moscata

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle lasagne con spinaci dovete partire dalle basi, ovvero dalla preparazione del ragù alla bolognese e della besciamella.

Iniziate con la preparazione del ragù alla bolognese che è la preparazione che ha bisogno di una cottura più lunga. Partite dalla cipolla e della carota che dovranno essere ridotte in piccoli cubetti. Mettete a soffriggere il tutto in una casseruola i bordi alti insieme a del burro. Amalgamate per bene il tutto e fate andare per un paio di minuti.

Aggiungete quindi la carne e fate andare per qualche minuto aggiustando di sale e di pepe. Sfumate con il vino bianco e lasciate lavorare per bene prima di aggiungere la passata di pomodoro. Fate proseguire la cottura fino a quando il ragù alla bolognese si sarà perfettamente rappreso.

Fatto questo non vi resta che dedicarvi alla preparazione della besciamella. In una pentola mettete a freddo tutti gli ingredienti tranne il parmigiano ed amalgamate il tutto. Mettete sul fuoco quando non saranno più presenti grumi ed amalgamate per bene mescolando continuamente fino a quando la besciamella inizierà a prendere consistenza.

Aggiungete a questo punto il parmigiano reggiano grattugiato ed amalgamate il tutto per qualche altro minuto a fiamma spenta. Anche la besciamella è pronta per cui non vi resta che dedicarvi gli spinaci, che avrete nel frattempo lessato in abbondante acqua salata per circa 10-15 minuti, se utilizzate degli spinaci surgelati.

Se, invece, usate gli spinaci freschi dovrete lavare accuratamente e mettere all’interno di una padella antiaderente con un goccio d’acqua coprendo con un coperchio così che si cuociano perfettamente in pochi minuti.

Composizione delle lasagne con spinaci

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti non vi resta che passare alla composizione delle vostre lasagne con spinaci. Create un primo strato di besciamella ed aggiungete uno strato di lasagne. Aggiungete quindi uno strato di ragù e di spinaci ed aggiungete dell’altra besciamella. Cospargete con abbondante parmigiano reggiano grattugiato e proseguite con un altro strato di lasagne. Continuate in questo modo fino a quando avrete tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Terminate la preparazione con uno strato di lasagne, del ragù e uno strato di besciamella.

Cospargete il tutto con il formaggio grattugiato e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti o fino a quando lasagne saranno ben cotte. Utilizzate della carta alluminio per i primi 30 minuti di cottura e toglietela negli ultimi 10 minuti così da far gratinate perfettamente la superficie delle vostre lasagne.

Una volta pronte le lasagne con spinaci andranno sfornate e lasciate da parte ad intiepidirsi per una decina di minuti prima di servirle ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare delle lasagne verdi alla bolognese o delle lasagne bianche con funghi e formaggi.

Conservazione

Le lasagne con spinaci si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldate ripassandole in forno tradizionale per qualche minuto o a microonde così che tornino ben calde come quando le avete preparate.

I consigli di Fidelity Cucina

Le lasagne con spinaci possono essere arricchite aggiungendo anche del prosciutto cotto oppure sostituendo il parmigiano reggiano con un altro formaggio stagionato a vostro piacere, in base al sapore più o meno deciso che volete dare al piatto. Per un'anima filante potete aggiungere anche delle fette di mozzarella o di scamorza.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!