Lasagne piccanti con peperoni e zucchine

Le lasagne piccanti con peperoni e zucchine sono un primo piatto colorato e molto ricco. Ecco la ricetta

Lasagne piccanti con peperoni e zucchine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le lasagne piccanti con peperoni e zucchine sono un primo piatto originale e molto saporito, ideale per chi ama le ricette a base di verdure e/o i cibi piccanti.

Una portata da servire durante il pranzo della domenica in famiglia oppure in compagnia di amici, ottima se accompagnata da un buon bicchiere di vino bianco.

Queste lasagne sono abbastanza semplici da realizzare e possono essere preparate in anticipo per poi essere servite tiepide oppure scaldate in forno per qualche minuto prima di consumarle.

Vediamo insieme la ricetta.

Ingredienti

  • 200 g di lasagne
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • 600 g di besciamella
  • 400 ml di passata di pomodoro
  • 2 peperoncini
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di parmigiano reggiano
  • 1/4 cipolla
  • q.b di sale

Preparazione

Per realizzare le lasagne piccanti con peperoni e zucchine, innanzitutto lavate le verdure e tagliatele a pezzetti piuttosto piccoli (altrimenti non si cuoceranno bene). Tritate finemente 1/4 di cipolla bianca e trasferitela in una pentola abbastanza capiente insieme ad un mestolino d’acqua e una foglia di alloro essiccata.

Accendete il fuoco a fiamma moderata e lasciate cuocere la cipolla. Quando l’acqua sarà evaporata del tutto, aggiungete l’olio extravergine d’oliva e i peperoncini essiccati. Mescolate con cura e quando la cipolla diventerà dorata aggiungete sia i peperoni rossi che le zucchine a pezzetti.

Saltate le verdure a fiamma vivace per un paio di minuti, dopo di che abbassate la fiamma e bagnatele con 1 mestolino di brodo vegetale caldo. Mescolate e fate cuocere le verdure per almeno 10 minuti. Quando le verdure diventano tenere, aggiungete la passata di pomodoro e mescolate. Lasciate insaporire il sugo a fiamma bassa per 5 minuti circa, infine regolate di sale e ricordatevi di rimuovere sia la foglia di alloro che i peperoncini essiccati.

Adesso che il sugo è pronto, tenetelo da parte per farlo intiepidire. Adesso preparate la besciamella ma se utilizzate quella già pronta potete saltare questo passaggio. Procedete adesso con l’assemblaggio delle lasagne.

Prendete una pirofila rettangolare (o ovale, in base alle vostre esigenze) e sul fondo versate un po’ di sugo di pomodoro e un po’ di besciamella. Posizionate il primo strato di lasagne crude e sopra distribuitevi uno strato generoso di sugo piccante alle verdure e poi uno strato di besciamella a cucchiaiate. Ricoprite con un secondo strato di lasagne e ripetete l’operazione fino ad arrivare al quinto strato.

Completate le lasagne con uno strato generoso di besciamella, qualche cucchiaio di sugo alle verdure e infine spolverizzate con il Parmigiano Reggiano grattugiato fresco. Infornate le lasagne in forno statico a 200°C per circa 15-20 minuti e quando sono cotte sfornatele e lasciatele intiepidire prima di consumare. 

In alternativa potete preparare delle classiche lasagne alla bolognese o delle lasagne zucchine e melanzane.

Lasagne piccanti con peperoni e zucchine

Conservazione

Le lasagne piccanti con peperoni e zucchine si conservano per al massimo un paio di giorni ed andranno scaldate nuovamente in forno prima di essere consumate.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

Le lasagne piccanti con peperoni e zucchine sono un primo piatto che piace per il suo sapore leggermente piccante e al tempo stesso gustoso. Se lo gradite, potete aggiungere dei pezzetti di salsiccia al sugo di verdure, in questo modo avrete una portata completa che riscuoterà ancora più successo!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!