Mafalde al sugo di broccoletti

Le mafalde al sugo di broccoletti sono un primo piatto dal sapore intenso e molto invitante, ideale per tantissime occasioni. Ecco la ricetta

Mafalde al sugo di broccoletti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mafalde al sugo di broccoletti sono un primo piatto dal sapore intenso, molto particolare e davvero invitante. Ideale da preparare le domeniche in famiglia o anche la sera in occasione di una cena tra amici o colleghi, perchè oltre che buono e appetitoso è altresì un piatto che si presenta molto bene, grazie anche al tipo di pasta piuttosto particolare. Davvero delizioso, gustoso e profumato: i vostri commensali verranno conquistati alla prima forchettata!

Vediamo quindi come realizzare le mafalde al sugo di broccoletti.

Ingredienti

  • 480 g di pasta
  • 500 g di broccoli
  • 2 acciughe
  • 1 cipolla
  • 40 g di pinoli
  • 350 g di passata di pomodoro
  • q.b di sale
  • q.b di pepe
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • 1 foglia di alloro
  • q.b di peperoncino
  • q.b di pecorino

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle mafalde al sugo di broccoletti dovete partire dalla cottura dei broccoli. Dopo aver tagliato le cimette, sciacquatele sotto l’acqua corrente e trasferitele poi in una pentola con dell’acqua salata portata a bollore. Lasciate cuocere per 10 minuti, quindi scolate le cimette e lasciatele raffreddare. Tenete da parte l’acqua di cottura perchè servirà per la cottura della pasta.

Occupatevi ora degli ingredienti del soffritto. Sciacquate bene le acciughe sotto l’acqua per eliminare tutto il sale, dividetele a metà e togliete la lisca centrale. Mondate e tritate finemente la cipolla.

Mafalde al sugo di broccoletti

Ungete il fondo di un tegame con un filo d’olio e mettete a soffriggere la cipolla con un po’ di peperoncino e la foglia di alloro. Aggiungete i filetti di acciughe ridotti a pezzetti e fateli sciogliere schiacciandoli con un cucchiaio di legno. Unite anche i pinoli.

Aggiungete a questo punto la passata di pomodoro, regolate di sale e di pepe e lasciate cuocere per 10 minuti con un coperchio. A fine cottura unite le cimette dei broccoli e mescolate bene.

Nel frattempo lessate la pasta nell’acqua di cottura dei broccoli. Scolatela al dente e trasferitela nel tegame con il sugo, quindi mantecatela con il pecorino grattugiato.

In alternativa potete preparare una pasta broccoli e scamorza o una pasta al forno bianca.

Mafalde al sugo di broccoletti

Conservazione

Le mafalde al sugo di broccoletti si conservano per al massimo un paio di giorni. Prima di essere consumate nuovamente, però, andranno ripassate in padella.

I consigli di Sanny - Organizzo e Cucino

Per una versione vegetariana potete omettere i filetti di acciughe. Se non riuscite a trovare questo particolare formato di pasta potete sostituirlo con delle fettuccine, delle tagliatelle o ancora meglio degli spaghettoni. Se non gradite il pecorino potete ometterlo o magari sostituirlo con il Grana Padano, dal sapore meno intenso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!