Mezze maniche al sugo di tonno e acciughe

Le mezze maniche al sugo di tonno e acciughe sono un primo piatto semplice da preparare ma di sicuro successo. Ecco la ricetta

Mezze maniche al sugo di tonno e acciughe
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche al sugo di tonno e acciughe sono un primo piatto classico ma intramontabile!

Questa pasta ha un gusto forte e deciso, ideale per gli amanti della pasta al sugo e dei condimenti saporiti e leggermente piccanti.

Le acciughe e il peperoncino donano alla pasta quel gusto in più e amalgamano bene i sapori, già decisi, del tonno e del pomodoro.

Ideale per grandi e piccini, per un pranzo in compagnia di parenti ed amici sia in estate che in inverno. Questo piatto richiede pochissimo tempo per la sua preparazione e lascerà tutti soddisfatti per la sua bontà.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 400 g di mezze maniche
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 200 g di tonno sott’olio
  • 50 g di acciughe
  • q.b di aglio
  • q.b di prezzemolo
  • q.b di peperoncino

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle mezze maniche al sugo di tonno e acciughe in una pentola versate abbondante acqua che servirà poi per la cottura della pasta. Giunta ad ebollizione salate.

Mentre aspettate che l’acqua raggiunga la temperatura versate in una padella capiente dell’olio extravergine d’oliva e lasciate riscaldare a fuoco basso.

Pulite e togliete le estremità ad alcuni spicchi d’aglio, schiacciateli leggermente e metteteli nella padella con l’olio. Aggiungete anche del prezzemolo precedentemente tritato con un mixer o spezzettato in modo più grossolano a mano e dei pezzetti di peperoncino fresco o in polvere.

Girate per bene in modo tale che l’olio si insaporiscca e si crei una specie di soffritto. A questo punto, versare nella stessa padella anche le acciughe (non lasciate intere ma leggermente spezzettate con un coltello) e lasciate cuocere leggermente.

Aggiungete il tonno sott’olio e mescolate per circa 2-3 minuti (fate in modo che il tonno non si sgretoli completamente ma lasciate dei pezzi più consistenti che danno alla pasta un gusto migliore).

Versate anche la passata di pomodoro e aggiungete del sale. Coprire la padella con un coperchio e lasciate cuocere a fuoco medio fino a che il sugo non inizia a bollire.

Quando la pasta sarà cotta, versatela nella padella con il condimento, girate bene per far amalgamare il tutto e servite calda.

In alterantiva potete preparare dei paccheri cremosi con melanzane o una pasta alla sorrentina con melanzane.

Conservazione

Le mezze maniche al sugo di tonno e acciughe si conservano per al massimo un paio di giorni in frigorifero chiuse all’interno di un contenitore ermetico. Andranno scaldate nuovamente in padella con dell’altro olio extravergine d’oliva.

I consigli di Francesca

Consiglio di utilizzare il tonno sott'olio conservato nei barattoli in vetro poichè i tranci risultano essere più integri rispetto alle scatolette. In alternativa è possibile utilizzare anche il filetto di tonno fresco. Consiglio di utilizzare abbondante passata di pomodoro poichè rende la pasta molto più gustosa e saporita. In alternativa anche una confezione di pelati può andar bene.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!