Primi Piatti   •   Cereali e verdure   •   Vegeteriano   •   Vegano

Mezze maniche alla caponata di verdure piccanti

Le mezze maniche alla caponata di verdure croccanti sono un primo piatto molto colorato e dal sapore fresco. Ecco come prepararlo

Mezze maniche alla caponata di verdure piccanti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le mezze maniche alla caponata di verdure piccanti sono un primo piatto allegro e particolarmente gustoso, che prende spunto dalla famosa caponata siciliana e si prepara facilmente utilizzando melanzane, peperoni, funghi, cipolla e pomodori freschi.

Ogni verdura viene preparata singolarmente per mantenere intatto il proprio sapore. Un primo piatto ricco di colori, un vero trionfo di gusti mediterranei. Si gusta caldo fumante ma nella stagione estiva lo possiamo far diventare un primo piatto freddo che tutti, anche i bambini, apprezzeranno moltissimo.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 1 melanzana
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone verde
  • 300 g di funghi champignon
  • 300 g di pomodorini
  • 1 cipolla rossa
  • q.b di olive nere
  • q.b di capperi
  • q.b di peperoncino
  • 160 g di mezze maniche
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di sale

Preparazione

Iniziate la preparazione delle mezze maniche alla caponata di verdure piccanti partendo dalle verdure. Lavate la melanzana, togliete gran parte della buccia, tagliate a dadini e mettete da parte. Lavare i peperoni, togliere i semi, asciugate, tagliate anch’essi a dadini e mettete da parte.

Pulire i funghi champignon e tagliate a fettine sottili e mettete da parte. Lavate i pomodorini togliete i semi, tagliate a dadini e mettere da parte. Adesso mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco per la cottura della pasta.

In una padella antiaderente fate scaldare un cucchiaio di olio EVO, aggiungete le melanzane tagliate a dadini, salate, fate saltare per qualche minuto e mettete da parte. In un’altra padella antiaderente mettete un cucchiaio di olio EVO, aggiungete il peperoncino tritato, la cipolla tagliata a fettine e i peperoni tagliati a dadini, salate e fate cuocere per qualche minuto, le verdure devono essere cotte al dente e messe da parte.

Mettete un cucchiaio di olio EVO in una padellina, aggiungete i funghi, salate e chiudete con il coperchio per cinque minuti. Spegnete e mettete da parte. Adesso finite la preparazione delle verdure con i pomodorini come per le altre verdure sempre in un padellino antiaderente con olio, sale e olive nere e capperi, fate cuocere per pochi minuti.

Nel frattempo cuocete le mezze maniche, scolate e trasferite tutti gli ingredienti in un tegame abbastanza capiente per amalgamare la pasta a tutte le verdure preparate in precedenza. Servite le mezze maniche calde o fredde. 

In alternativa potete preparare degli spaghetti zucchine e peperoni o degli spaghetti cacio e pepe, se cercate un’alternativa altrettanto golosa e veloce.

Conservazione

Le mezze maniche alla caponata di verdure piccanti si conservano per al massimo un giorno.

I consigli di Grazia

Per la cottura delle verdure possiamo utilizzare un'unica padella antiaderente e cuocere le verdure una alla volta , oppure per dimezzare i tempi possiamo cuocere le verdure contemporaneamente usando tegami diversi. E' importante che vengano cotte separatamente in modo da conservare il loro sapore. Inoltre consiglio una cottura veloce, le verdure conserveranno la loro consistenza e il loro colore.

Altre ricette di Primi Piatti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!